Guerra in Ucraina, altri 800 milioni di dollari in armi.

Il Dipartimento della Difesa americano ha annunciato in mattinata un ulteriore pacchetto di “assistenza alla sicurezza” dell’Ucraina dell’ammontare di 800 milioni di dollari. Una nuova dotazione finanziaria che, dal mese di febbraio 2022, porta a 41,3 miliardi di dollari lo sforzo speso dall’Amministrazione Biden per il Governo di Kiev.

Come sempre non mancheranno, sistemi di difesa aerea Patriot, sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità. Armamenti,  come ricordato dal sottosegretario Colin H. Kahl, che andranno a sostenere “l’urgenza del momento” e la controffensiva ucraina.

In corso, hanno ricordato dal DoD, anche le operazioni di sminamento finanziate ad oggi per un importo pari a 95 milioni di dollari. 

LEGGI ANCHE:  Libertà di stampa in UE, Renew: "Giornalista sorvegliata da servizi segreti olandesi".

foto Air Force Airman 1st Class Cydney Lee