Giovani, Tridico: “Permettiamo il riscatto gratuito della laurea”.

Incentivare gli studi attraverso il riscatto della laurea gratis. Questa la proposta del presidente dell’Inps, pasquale Tridico presentata nel corso di Futura 2021. Una iniziativa promossa anche per colmare il gap pensionistico dei giovani italiani alle prese con “salari bassi che significano un assegno esiguo in futuro” e con un poco tempestivo ingresso nel mondo del lavoro rispetto ai coetanei europei: “Per i giovani – dice Tridico – si potrebbe immaginare un modello per riscattare la laurea in maniera gratuita oppure maggiorando il loro coefficiente di trasformazione per periodi legati alla formazione”.

Il numero 1 dell’Inps, nel suo intervento, ha evidenziato anche “la necessità di una ‘pensione di garanzia’ ” capace di fissare una soglia “al di sotto della quale non sarebbe dignitoso” vivere dopo l’uscita dal mondo del lavoro.

LEGGI ANCHE:  Vaccini, Roberto Speranza: "Anticipo al 22 novembre della campagna per i richiami per fascia 40-59 anni".

Inclusione lavorativa sempre più difficile per donne, giovani e residenti al Sud, per i quali secondo il presidente dell’istituto di previdenza, bisogna focalizzarsi sugli incentivi alle assunzioni: “E’ intollerabile che solo il 20% di donne lavori in certe regioni al Sud”, ha ricordato Tridico, suggerendo anche una “decontribuzione piena per la donna che torna al lavoro dopo la maternità”, così da contrastare il fenomeno delle cosiddette ‘dimissioni in bianco’.