Giacomo Carta nel Consiglio Nazionale dei Giovani.

Giacomo Carta entra nel Consiglio Nazionale dei Giovani. Il nuovo consigliere di presidenza proseguirà il lavoro svolto in questi anni per i giovani, all’interno del nuovo Consiglio Nazionale dei Giovani, istituito con la legge di bilancio 2019, quale organo consultivo per la rappresentanza dei giovani nella interlocuzione con le istituzioni nazionali, nel merito delle politiche che riguardano il mondo giovanile. 

Il nuovo Consiglio ha richiamato l’interesse delle principali cariche dello Stato. Il primo a inviare il suo messaggio di auguri è stato il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte: “Il Consiglio Nazionale dei Giovani è un luogo fondamentale di confronto tra le numerose associazioni che rappresentano la variegata realtà dei giovani italiani. Sono certo che le proposte che potranno giungere dal vostro Consiglio saranno utili per la predisposizione degli atti normativi su materie di politiche giovanili. Il Dialogo sia sempre il faro che guida il vostro operato nella promozione e nell’attuazione dei numerosi progetti in cantiere e nella valorizzazione di una cittadinanza attiva in ogni ambito”.

LEGGI ANCHE:  Innovazione: protocollo d'intesa Ferrari-MiSE.

Un plauso alla nuova organizzazione nazionale per i giovani è arrivato anche dalla Presidentessa del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati: “Mi congratulo con il Consiglio per l’organizzazione di questo importante appuntamento e per l’intenso lavoro da voi svolto per rappresentare le nuove generazioni e far voce alle loro istanze”.

foto facebook/ConsiglioNazionaledeiGiovani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.