Fondazione di Sardegna, avviata la procedura per il rinnovo del Comitato di Indirizzo.

La Fondazione di Sardegna ha avviato la “Procedura di iscrizione all’Elenco dei soggetti titolati a proporre candidature per il rinnovo del Comitato di Indirizzo” dedicata ai rappresentanti del terzo settore che operano nei settori del volontariato, della promozione sociale e salute pubblica, della tutela dell’ambiente, dell’arte, cultura e spettacolo e dello sport non professionistico.  

Rispetto alla sua attuale composizione si registrano due novità significative: l’aumento del numero dei componenti e una diversa distribuzione della rappresentanza. 

Il prossimo Comitato di Indirizzo, infatti, passerà da 18 a 20 componenti, al fine di garantire al sistema di selezione gli standard quantitativi e qualitativi adeguati al profilo dell’Organo e, in generale, della Fondazione. 

LEGGI ANCHE:  Emergenza Coronavirus: le iniziative della Fondazione di Sardegna

Sotto il secondo profilo, il riequilibrio prevede un maggiore protagonismo dei soggetti che operano nel non-profit. Nello specifico le associazioni che fanno parte del Terzo Settore indicheranno 6 rappresentanti che saranno così suddivisi: 2 del Volontariato e della Promozione Sociale, 2 del Settore Artistico-Culturale, 1 della Tutela dell’Ambiente e 1 dello Sport non Professionistico.   

Per poter essere ammessi all’elenco dei soggetti titolati, i richiedenti dovranno possedere i requisiti previsti dal Bando e non trovarsi in condizioni di incompatibilità o di conflitto di interesse.  

A seguito delle verifiche successive al termine della procedura di iscrizione, i soggetti ammessi all’elenco da parte del Comitato Garante del Codice Etico della Fondazione saranno chiamati a fare le loro proposte in occasione del rinnovo del Comitato di Indirizzo che prenderà avvio nel prossimo mese di ottobre. Ciascun ente potrà proporre le proprie candidature sia in forma singola che associata con altri enti abilitati, purché facenti parte dello stesso settore di attività.  

LEGGI ANCHE:  Fondazione di Sardegna: nominato il nuovo CDA

Le personalità presenti nelle terne che saranno indicate per ricoprire il ruolo di componente del Comitato di Indirizzo dovranno essersi distinte nelle proprie attività di riferimento, al fine di contribuire efficacemente al perseguimento dei fini istituzionali della Fondazione, e possedere i requisiti previsti dallo Statuto e non trovarsi in condizioni di incompatibilità o di conflitto di interesse.