Festa Tennis Club Cagliari: le ragazze di Serie B1 sono a un passo dall’A2.

Due promozioni conquistate, una terza a un passo, una quarta ancora possibile. È il bilancio di una domenica che ha visto il Tennis Club Cagliari impegnato su più fronti, con addirittura quattro formazioni in gara nei play-off fra Serie B1 e Serie C. Serie dalla quale sono arrivate le prima due promozioni, con altrettante squadre (una maschile e una femminile). Ambedue le formazioni, ricordano dal Tennis Clud di Cagliari, avevano da difendere il vantaggio della gara d’andata e l’hanno fatto alla grande: “I ragazzi si erano imposti per 4-2 a Roma contro la Michele Montani Tennis Academy, e si sono ripetuti sulla terra battuta di Monte Urpinu, portandosi sul 3-0 nei singolari e mettendo così in cassaforte il salto di categoria. Le ragazze, invece, se lo sono meritato nella trasferta al Circolo Tennis Piancastagnaio. Dopo il successo per 3-1 della gara di sette giorni prima a Cagliari, in Toscana sono finite sotto per 2-1 nei singolari, ma la vittoria di Beatrice Zucca ed Eleonora Baroni nel successivo doppio (per il 2-2 conclusivo) ha reso impossibile l’aggancio da parte della formazione di casa, garantendo la promozione”.

LEGGI ANCHE:  Dinamo corsara! Reyer 'ribaltata'.

Un traguardo, quello della promozione, che è ormai a un passo anche per la squadra femminile di Serie B1, che aveva dominato la fase a gironi e ha iniziato i play-off allo stesso modo, vincendo con un secco 4-0 la sfida contro le toscane dell’Associazione Tennistica Piombinese. In provincia di Livorno non c’è stata partita: Gabriela Ce ha firmato l’1-0 (doppio 6-3 a Cristina Pescucci), Barbara Dessolis ha presto raddoppiato (6-3 6-2 a Virginia Crifasi) e il ritiro di Maria Letizia Boschi nel terzo singolare ha consegnato il successo alle sarde, poi a segno – sempre per ritiro delle avversarie – anche nel doppio del definitivo 4-0, con Marcella Dessolis ed Eleni Christofi. Domenica 7 luglio a Cagliari basterà vincere un solo singolare per garantirsi la Serie A2.

LEGGI ANCHE:  Coppa Italia, il 1° novembre Udinese-Cagliari.

Più in salita, il futuro del team maschile di B1, che a sette giorni dal rotondo 4-0 contro il Tc Treviglio nel primo turno dei play-off si è arreso per 4-2 nella gara d’andata ai lombardi dell’Associazione Sportiva Amp di Pavia. Un risultato sfortunato perché i cagliaritani sono stati costretti al ritiro in due match su sei (il singolare di Alberto Sanna e il doppio con Binaghi/Dell’Elba), mentre negli altri hanno saputo ben figurare, vincendo un singolare con Nicola Porcu (6-2 6-1 a Tommaso Cerchi) e poi un doppio potenzialmente importantissimo con lo stesso Porcu a fianco dello spagnolo Carlos Sanchez Jover. Sul 4-1 per i rivali, infatti, i due hanno annullato un match-point alla coppia Chazal/Martin Manzano e si sono imposti per 6-4 5-7 11/9, evitando la sconfitta per 5-1 a favore di un 4-2 che lascia i giochi molto più aperti. Domenica prossima, a Pavia, la resa dei conti.

LEGGI ANCHE:  Tennis Club Cagliari: vincono entrambi i team.

Serie B1 femminile – Turno decisivo play-off (gara d’andata)
Associazione Tennistica Piombinese – Tennis Club Cagliari 0-4
Gabriela Ce (C) b. Cristina Pescucci (P) 6-3 6-3, Barbara Dessolis (C) b. Virginia Crifasi (P) 6-3 6-2, Eleni Christofi (C) b. Maria Letizia Boschi (P) ritiro, M. Dessolis/Christofi (C) b. Pescucci/Crifasi (P) 1-0 ritiro.

Serie B1 maschile – Turno decisivo play-off (gara d’andata)
Tennis Club Cagliari – Associazione Sportiva Amp (Pavia) 2-4
Nicola Porcu (C) b. Tommaso Cerchi (A) 6-2 6-1, Juan Cruz Martin Manzano (A) b. Vito Dell’Elba (C) 6-2 6-2, Enrico Giovanni Boi (A) b. Alberto Sanna (C) 6-3 0-1 ritiro, Maxime Chazal (A) b. Carlos Sanchez Jover (C) 4-6 6-3 6-4, Cerchi/Boi (A) b. Binaghi/Dell’Elba (C) ritiro, Porcu/Sanchez Jover (C) b. Chazal/Martin Manzano (A) 6-4 5-7 11/9.