Europei di Judo: gli atleti si confrontano sul dojo del PalaPirastu di Cagliari.

Entrano nel vivo i campionati europei di judo IBSA per atleti ciechi e ipovedenti. Da oggi, e fino a domenica 4, al Palapirastu di Cagliari sul dojo si confronteranno 61 uomini e 31 donne per un totale di 92 atleti, provenienti da ben 20 nazioni*.

Riflettori puntati su Carolina Costa, atleta 28enne messinese, già medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo, nella categoria +70 kg, argento al Grand Prix di Baku e bronzo ai Campionati del Mondo di Lisbona del 2018, nonché oro agli Europei IBSA e al Grand Prix svoltosi in Uzbekistan nel 2019.

Una lottatrice di razza, figlia dell’atleta olimpica Katarzyna Juszczak e del maestro di judo Franco Costa: “Lo sport è la mia vita, sin da bambina praticavo il judo grazie ai miei genitori”.

LEGGI ANCHE:  Sant'Avendrace, il quartiere tradito.

*Croazia, Francia, Germania, Inghilterra, Grecia, Ungheria, Lituania, Spagna, Svezia, Italia, Ucraina, Turchia, Portogallo, Romania, Malta, Montenegro, Olanda, Austria, Georgia, Albania.

foto Gigidelneri wikipedia