Condividi

gruppo parlamentareI deputati definiranno le loro idee sul Green deal europeo, da molti definito come un piano ambizioso per trasformare l’UE in un’economia climaticamente neutrale entro il 2050. Domani, 14 gennaio 2020, il Parlamento discuterà le proposte della Commissione, dirette ad attrarre investimenti pubblici e privati per la transizione verso un’economia verde e sostenere le regioni e le industrie interessate. La risoluzione verrà successivamente votata dal Parlamento europeo il 15 gennaio.

A tenere alto il tenore dei lavori del Parlamento europeo ci sarà anche la politica estera. All'ordine del giorno è prevista la discussione dei casi più urgenti, come la situazione in Iran e Iraq, Libia e la Brexit. Mercoledì il Parlamento voterà una risoluzione per chiedere una maggiore protezione dei diritti dei cittadini UE che vivono e lavorano nel Regno Unito - una volta che questo avrà lasciato l’UE.

Giovedì 16 gennaio i deputati voteranno la posizione del Parlamento alla Conferenza delle Nazioni Unite sulla biodiversità che si terrà il prossimo ottobre in Cina - nella quale si dovrà raggiungere un nuovo accordo internazionale sulla protezione e il ripristino delle specie e degli habitat.

Durante la settimana i deputati discuteranno anche le priorità della nuova presidenza croata del Consiglio europeo e adotteranno la posizione del Parlamento sulla Conferenza sul futuro dell’Europa.

Go to top