Edilizia pubblica, approvato il piano AREA: 8 milioni per la manutenzione e l’adeguamento degli alloggi.

Otto milioni reinvestiti nella manutenzione e adeguamento degli alloggi Area. Sono le linee del secondo programma di utilizzo dei proventi relativi agli anni passati e derivanti dai canoni di locazione che l’azienda regionale per l’edilizia abitativa reinvestirà, approvato dalla Giunta regionale. Tra i Comuni interessati figurano Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano e molti altri, tra grandi e piccoli, sparsi in tutta la Sardegna tra cui Sestu, Alghero, Porto Torres, Macomer, Iglesias, Carbonia, Villacidro, Guspini, Quartu, Serramanna, Serrenti, Arbus, Dorgali, Decimoputzu, San Vito, Masullas, Orosei, Bari sardo, Bitti, Bortigali, Bonorva, Ozieri, Nule.

Guardando al dettaglio dei lavori, verranno realizzati interventi di manutenzione straordinaria degli alloggi in via Tintoreto a Cagliari (467.016 euro); interventi di manutenzione straordinaria degli alloggi in via Gramsci, via Pani e via Rinascita ad Arbus (528.000 euro);  abbattimento delle barriere architettoniche a Cagliari, Guspini, Quartu, Serramanna, Serrenti, Sestu e Villacidro (350.000); interventi di messa in sicurezza delle coperture degli edifici di via Zurru a Donori (350.000); interventi di consolidamento dei solai e manutenzione degli impianti dell’edificio in via S’acqua Cotta a Decimoputzu (150.000) euro); recupero di 35 alloggi di risulta ad Arbus, Guspini, San Vito, Serrenti e Villacidro (715.000); interventi di ristrutturazione e riqualificazione di  10 alloggi in via A. Moro a Iglesias (800.000 euro); interventi di ristrutturazione e riqualificazione a Carbonia ” Dal carbone al sole ” (648.700 euro). Ancora: interventi di riconversione a ERP di 3 alloggi in via Nora a Oristano (280.000); interventi di consolidamento fabbricati (2 alloggi) in via Desogus a Masullas (100.000 euro); interventi di manutenzione straordinaria di 4 palazzine e 32 alloggi in via Kennedy a Oristano (300.000) e di altre 2 palazzine e 20 alloggi in via F. Prinetti sempre a Oristano (220.000).

LEGGI ANCHE:  Controversie finanziarie: risarcimenti per 18 milioni nel 2022.

Sono compresi nel programma anche gli interventi di completamento della nuova costruzione per 22 alloggi, in loc. Scalarba, a  Macomer (470.000); 40 alloggi in viale Funtana Buddia a Nuoro (213.341 euro); 12 alloggi, in loc. Folai a Orosei (150.000 euro); 12 alloggi in loc. Canali a Bari Sardo (300.000 euro). Ancora: interventi di manutenzione straordinaria di 15 alloggi in via M. Sanna a Bitti (32.700 euro); interventi di manutenzione straordinaria di 5 alloggi a Bortigali (195.242 euro); interventi di ristrutturazione e riqualificazione di 4 alloggi a Nule (87.000 euro); interventi di completamento di 56 alloggi  in via G. Deledda a Sassari (375.000 euro). Infine, per quanto riguarda gli ultimi lavori di ristrutturazione e riqualificazione, sono compresi nel futuro piano di ammodernamento 16 alloggi in via De Gasperi ad Alghero (640.000 euro); 12 alloggi in P.zza M. Mannu a Ozieri (480.000 euro); 11 alloggi in via Calabria a Porto Torres (440.000 euro); 8 alloggi in via A. Moro a Bonorva (328.000 euro).

LEGGI ANCHE:  Piano di riqualificazione AREA, il 63% degli operatori economici è sardo.