Ecobonus automotive: riprogrammate le risorse, oltre 76 milioni di euro.

A partire da venerdì 23 aprile 2021 saranno incrementate di oltre 76 milioni di euro le risorse, disponibili sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it, per prenotare l’incentivo per l’acquisto di veicoli a basse emissioni relativo alle categorie dei motocicli L e delle auto M1. Si tratta di una riprogrammazione di risorse residue già stanziate per l’anno 2020 nei decreti Rilancio e Agosto, nonché nel fondo Ecobonus.

In particolare, le risorse per gli incentivi saranno così suddivise: 56 milioni di euro confluiranno nel fondo Ecobonus M1 2021 per la fascia di emissione 0-60 g/km; 13 milioni di euro confluiranno nel fondo Legge di Bilancio 2021 M1 per la fascia di emissione 61-135 g/km; 2 milioni di euro confluiranno nel fondo Legge di Bilancio 2021 M1 per la fascia di emissione 0-60 g/km – extrabonus; 260 mila euro confluiranno nel fondo Ecobonus L 2021.

LEGGI ANCHE:  Crisi di Governo, i timori di Confindustria nell'Isola.

Verrà successivamente attivato il fondo decreto Rilancio Residuo 2020 M1 per la fascia di emissione 0-135 g/km, con un importo pari a circa 5 milioni di euro.