Domenica a Nùoro la gara “Cross di Ugolio”. Previsti oltre 500 giovani atleti.

È stata presentata stamattina in Comune la ventunesima edizione della gara campestre “Cross di Ugolio Città di Nuoro”, in programma domenica 19 febbraio nella pineta di Ugolio e che quest’anno rientra nel circuito del Festival del cross regionale, valida per la quarta giornata.

Edizione che, stando all’ultima rilevazione, vedrà gareggiare oltre 730, suddivisi nelle categorie Cadetti, Ragazzi, Senior e Master over 35 maschili e femminili. 

Dati che confermano una nutrita partecipazione dei più giovani: ben 500 atleti compresi nella fascia d’età 6-18 anni: “Insieme a questo dato – afferma il presidente dell’Atletica Amatori, Angelo Serra – c’è anche la soddisfazione di essere rientrati dopo vent’anni all’interno del circuito regionale, aspetto che ci ripaga dell’impegno che abbiamo sempre messo nell’organizzare l’evento”.

LEGGI ANCHE:  Dinamo: la gestione Bucchi si apre con una sconfitta.

Elemento, la partecipazione giovanile, evidenziata anche dal delegato del Coni Sandro Floris: “È un segnale non solo sportivo, ma anche sociale – spiega -, perché significa che i giovani riprendono a fare attività dopo il crollo di iscrizioni alle società sportive che si è registrato negli ultimi anni, soprattutto a causa della pandemia. Sono felice che il Cross Ugolio sia rientrato a far parte del circuito regionale”.