Diritti del fanciullo: la Commissione lancia la nuova piattaforma web.

La vicepresidente Dubravka Šuica parteciperà oggi al 14° Forum europeo sui diritti dell’infanzia, nel corso del quale è atteso il lancio ufficiale della piattaforma di partecipazione dell’infanzia, previsto nell’ambito della strategia dell’UE sui diritti dell’infanzia

La piattaforma, ricordano dalla Commissione, sarà istituita in collaborazione con il Parlamento europeo, le organizzazioni per i diritti dell’infanzia e con la partecipazione diretta dei bambini, per garantire un maggiore coinvolgimento nel processo decisionale europeo. La nuova iniziativa di partecipazione destinata ai minori includerà anche uno strumento online in cui i bambini potranno condividere la propria opinione con i responsabili delle decisioni su politiche e iniziative specifiche dell’UE. 

“La piattaforma per la partecipazione dei minori è una risposta diretta e concreta all’appello dei bambini e dei giovani per l’inclusione nel processo decisionale democratico – ha dichiarato la Vicepresidente Dubravka Šuica -. Durante la conferenza sul futuro dell’Europa, i bambini hanno dimostrato il loro impegno a contribuire a plasmare il futuro dell’Europa. Ora si tratta di lavorare con i bambini e le parti interessate per costruire la loro identità civica in tutta l’Europa. Se vogliamo costruire democrazie più forti e resilienti dall’interno, dobbiamo iniziare dalle nostre giovani generazioni”.  

LEGGI ANCHE:  Imprenditoria e gioventù; partecipa allo scambio giovanile "Old Crafts in Young Hands".

foto European Union, 2021 EC-Audiovisual Service / Aurore Martignoni