Dipartimento della Difesa USA: autorizzati altri 675 milioni per l’Ucraina.

Il Dipartimento della Difesa statunitense ha annunciato lo stanziamento di ulteriori 675 milioni di dollari per la difesa dell’Ucraina. Con questo 20° esborso sale a 17,2 miliardi l’esborso fornito dall’amministrazione Biden per militarizzare l’Ucraina.

Del nuovo “pacchetto di difesa” per l’Ucraina faranno parte 4 obici da 105 mm e 36mila colpi di artiglieria da 105 mm, munizioni per sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità (HIMARS), missili HARM, 100 veicoli corazzati multiuso a ruote ad alta mobilità (HMMWV), 1,5 milioni di munizioni per armi leggere, 5.000 sistemi anti-corazza, 1.000 proiettili da 155 mm per sistemi di mine anti-corazza (RAAM), lanciagranate, armi leggere e 50 veicoli blindati per cure mediche.

LEGGI ANCHE:  Tratta e sfruttamento, Huhtasaari: "Proteggere i rifugiati ucraini".

Dal Dipartimento, infine, è trapelata la volontà di mettere a disposizione un ulteriore miliardo di dollari per la sicurezza dei Paesi vicini.

foto Air Force Staff Sgt. Brittany A. Chase, DOD