Condividi

Oristano riapre le porte dei suoi centri culturali. Da oggi il Museo Antiquarium arborense e la Pinacoteca Carlo Contini potranno essere visitati su appuntamento, mentre la Biblioteca comunale ripartirà con il servizio di prestito librario sempre su appuntamento. Nel Museo Antiquarium arborense, oltre alle visite riprendono anche le attività di fruizione, ricerca e tirocinio. L'Archivio storico, invece, è già in funzione da ieri.

Dal Comune fanno sapere che l’accesso alle strutture culturali comunali, sarà consentito nel rispetto delle misure di sicurezza, con l’utilizzo delle mascherine e la disinfezione delle mani, rispettando il distanziamento tra le persone ed evitando assembramenti.

Go to top