Coppa Italia. Il Cagliari si ferma agli ottavi.

L’esperienza in Coppa Italia si interrompe a Bergamo per il Cagliari di Eusebio Di Francesco, confermando, anche in Coppa Italia, i ricorrenti momenti di blackout dei rossoblù, tenaci nel tentativo di riagguantare il passivo, con la splendida azione di Sottil, per poi sparire alla distanza.

Starting eleven con Vicario, Zappa, Walukiewicz, Ceppitelli e Tripaldelli, in mezzo Nandez, Marin e Caligara, tridente con Sottil, Pavoletti e Tramoni.

Il primo tiro della gara è di Muriel, forte ma centrale, blocca Vicario. Atalanta sempre aggressiva al 10′ con Sutalo, ma, fortunatamente, fuori dallo specchio. Al 16′ botta di Miranchuk da fuori area, Vicario neutralizza senza troppi patemi.

Pressione dei padroni di casa che aumenta con il passare dei minuti, schiacciando i rossoblù nella propria metacampo.

Al 23′ Muriel prende palla al limite dell’area rossoblù, destro fiondato, Vicario in qualche modo riesce ad opporsi: il portiere rossoblù si esalta poi su Gosens e su Freuler.

LEGGI ANCHE:  Coppa Italia, arriva il Pisa. Semplici: "Siamo pronti a partire nel migliore dei modi".

Poco dopo contropiede bergamasco su errore in fase di impostazione dei rossoblù, Muriel parte palla al piede, ma il destro termina sull’esterno della rete.

Al 43′ l’Atalanta passa in vantaggio: Gosens pesca Muriel all’interno dell’area, il colombiano resiste all’attacco di Walukiewicz, cross arretrato per Miranchuk che di destro scaraventa in rete. 1-0.

Nella ripresa Di Francesco inverte gli esterni: Sottil a sinistra, Tramoni a destra. Al 48′ finisce alto non di molto un colpo di testa di Romero su angolo dalla destra. Due minuti più tardi tiro a giro di Maehle, nessun problema per Vicario. Atalanta vicina al raddoppio al 53′, con una punizione da venticinque metri di Muriel che scheggia la traversa.

Dopo aver messo una pezza in più occasioni Vicario innesca Sottil per l’azione del pareggio: l’esterno sinistro si invola ingaggiando un duello di forza con Sutalo, piazzando il pallone nell’angolino lontano. 1-1. Ma il peggio deve ancora arrivare.

LEGGI ANCHE:  Juve-Cagliari, Di Francesco: "Andiamo a giocarcela senza paura".

Al 61′ l’Atalanta bissa com Muriel, servito da Gosens: sinistro sul quale Vicario non arriva. 2-1. Al 64′ l’11 di Gasperini chiude la pratica Cagliari: sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Muriel, arriva Sutalo in corsa, infilando Vicario.

Doppio cambio nel Cagliari al 66′: Cerri e Joao Pedro per Pavoletti e Caligara. Nell’Atalanta fuori Gosens e Miranchuk per Hateboer e Ilicic.

Al 72′ entra Pereiro per Tramoni, poi De Paoli rileva Freuler.

All’82’ buona giocata di Pereiro che fa viaggiare Zappa sul binario di destra, cross respinto dalla difesa, raccoglie Sottil, tacco per Joao Pedro, il brasiliano colpisce male e manda molto alto.

Entrano anche Ounas e Lykogiannis, fuori Sottil e Lykogiannis. All’85’ strappo di Nandez, apertura per Zappa, traversone fuori misura per gli attaccanti rossoblù. Ultimo cambio nell’Atalanta all’88’: Palomino per Muriel. All’89’ gol annullato a Dijmsiti per fuorigioco.

LEGGI ANCHE:  Coppa Italia. I rossoblù ritrovano la vittoria.

Il Cagliari sfiora il secondo gol al 95′: angolo di Marin, Joao Pedro prolunga, Pereiro da due passi non riesce a deviare in rete, la difesa nerazzurra si rifugia in angolo. Batte ancora Marin, traiettoria tesa, testa di Walukiewicz, alto non di molto. Finisce qui l’annata di Coppa per il Cagliari.

Atalanta-Cagliari 3-1

ATALANTA: Sportiello, Sutalo, Dijmsiti, Romero, Gosens (67′ Hateboer), Maehle, Freuler (72′ De Paoli), Malinovskyi, Pessina (46′ De Roon), Muriel (88′ Palomino), Miranchuk (67′ Ilicic) – In panchina Rossi Gollini, Toloi, Lammers, Gyabuaa, Cortinovis, Zapata – All.: Gasperini

CAGLIARI: Vicario, Zappa, Ceppitelli, Walukiewicz, Tripaldelli (83′ Lykogiannis), Caligara (66′ Joao Pedro), Marin, Nandez, Sottil (83′ Ounas), Pavoletti (66′ Cerri), Tramoni (72′ Pereiro) – In panchina Aresti, Cragno, Simeone, Boccia, Del Pupo – All.: Di Francesco.

ARBITRO: Dionisi.

RETI: 43′ Miranchuk, 54′ Sottil, 61′ Muriel, 64′ Sutalo.

Foto Cagliari Calcio.