Coppa Italia. Cagliari eliminato

Si ferma agli ottavi di finale la marcia del Cagliari nella Coppa Italia 2019-20. L’Inter si impone 4-1 al Meazza e conferma la tradizione favorevole dei padroni di casa sui rossoblù nella competizione.

Davanti a Olsen, la difesa a quattro è formata da Faragò, Walukiewicz, Pisacane e Lykogiannis; in mezzo al campo ci sono Nandez, Oliva e Ionita, mentre in avanti Cerri è sostenuto da Nainggolan e Castro.

Partenza ad handicap per il Cagliari, sotto dopo 27 secondi, per un gol di Lukaku, il quale approfitta di un errato retropassaggio di Oliva: il tiro del belga non dà scampo a Olsen. L’Inter insiste, pressa molto rendendo difficile la costruzione del gioco ai rossoblù. All’11’ gol annullato a Lukaku su cross di Dimarco: segnalata la posizione irregolare dell’ex centravanti del Manchester United.

LEGGI ANCHE:  Lazio-Cagliari, Zenga: "Non sono uno che si lamenta".

Al 16′ azione insistita portata avanti da Borja Valero e Brozovic, il colpo di testa di Sanchez scavalca la traversa. Il raddoppio al 22′: cross di Barella dalla destra, Lukaku non riesce a deviare verso la porta, Borja Valero da due passi corregge, il pallone rimbalza sotto la traversa, lo spagnolo riprende e scaraventa in gol. Il tempo si chiude con un tiro alto di Brozovic.

Dopo l’intervallo Rog rileva Castro. L’Inter triplica al 48′: tiro dalla bandierina battuto corto dalla destra, cross di Barella per Lukaku, che di testa gira nell’angolo lontano.

Al 57′ Olsen è impegnato da una conclusione di Barella. Due minuti dopo, Faragò pesca bene Nainggolan in area, chiuso in angolo da Ranocchia.

LEGGI ANCHE:  Andrea Carboni in rossoblù fino al 2025.

Cagliari CalcioAl 68′ contropiede ben congegnato dai rossoblù, con Ionita che serve Nainggolan al centro, il Ninja controlla e tira di prima intenzione, colpendo in pieno il palo con Handanovic superato.

Primi cambi nell’Inter al 69′, Esposito e Sensi per Sanchez e Brozovic. Al 72′ il Cagliari accorcia le distanze: Faragò serve in area Cerri, intelligente tocco dietro per l’accorrente Oliva, destro fortissimo a mezz’altezza, imparabile per Handanovic.

Ci riprova da fuori Nainggolan al 74′, pallone sul fondo. Al 78′ entra Biraghi per Dimarco, un minuto dopo nel Cagliari Birsa e Joao Pedro sostituiscono Nandez e Ionita. All’81’ il quarto gol dell’Inter: angolo di Biraghi, testa di Ranocchia che manda il pallone ancora nell’angolino opposto.

LEGGI ANCHE:  Il Cagliari non vince più (e rischia anche di perdere): 1-1 col Pisa.

Finale con una punizione di Biraghi parata a terra da Olsen e due conclusioni di Joao Pedro, contenute dai difensori nerazzurri. Finisce cosi l’esperienza del Cagliari in Coppa Italia.

IL TABELLINO

INTER: Handanovic, Skriniar, Ranocchia, Godin, Lazaro, Barella, Brozovic (69′ Sensi), Borja Valero, Dimarco, Sanchez (69′ Esposito), Lukaku – All.: Conte.

CAGLIARI: Olsen, Faragò, Walukiewicz, Pisacane, Lykogiannis, Nandez (79′ Birsa), Oliva, Ionita (79′ Joao Pedro), Nainggolan, Castro (46′ Rog), Cerri – All.: Maran.

ARBITRO: Chiffi di Padova.

RETI: 1′ Lukaku, 22′ Borja Valero, 48′ Lukaku, 72′ Oliva, 81′ Ranocchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.