Continuità marittima, Giorgio Todde: “La Civitavecchia-Arbatax-Cagliari non sarà interrotta”.

“La Civitavecchia-Arbatax-Cagliari non sarà interrotta. Il ministero dei Trasporti ci ha comunicato l’intenzione di procedere a un affidamento in emergenza per la stipula di un contratto ponte di sei mesi, il tempo necessario per indire una nuova gara aperta”. Lo ha affermato oggi l’assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde.

La gara indetta il 23 febbraio scorso e la conseguente procedura negoziata, il cui termine per la presentazione delle offerte era fissato al 21 giugno, ricordano dall’Assessorato regionale, erano andate deserte. Il 22 giugno scorso il Ministero aveva effettuato, con la presenza della Regione, un’audizione con le principali compagnie di navigazione attive sulle rotte da e per la Sardegna per acquisire una serie di informazioni e dati utili a favorire la più ampia partecipazione alle procedure per l’affidamento dei servizi di continuità marittima.

LEGGI ANCHE:  Sardegna, in arrivo 12 nuovi treni ibridi.

“Il Ministero, che ha competenza esclusiva sulla definizione del bando – spiega Todde – ha evitato l’interruzione di un pubblico servizio, per sbloccare una situazione che stava mettendo a rischio il diritto alla mobilità di tutti i sardi. Ora attendiamo con fiducia una nuova gara”.

foto Sardegnagol riproduzione riservata