Conferenza sul futuro dell’Europa: proseguono le attività dei panel dei cittadini.

Questa settimana (dall’11 al 13 febbraio), circa 200 cittadini di tutti gli Stati membri dell’Ue metteranno a punto le loro raccomandazioni per il futuro dell’Europa nell’ambito del panel europeo di cittadini “UE nel mondo e Migrazione”.

Le raccomandazioni dovrebbero riguardare principalmente gli obiettivi e le strategie dell’UE in materia di sicurezza, difesa, politica estera e commerciale, aiuto umanitario e cooperazione allo sviluppo, allargamento e migrazione, e saranno presentate e discusse nella riunione plenaria della Conferenza in programma l’11 e il 12 marzo a Strasburgo (Francia).

Questa terza sessione del panel sarà ospitata dall’Istituto europeo di pubblica amministrazione e da Studio Europa Maastricht, a Maastricht (Paesi Bassi).

I cittadini di questo panel si sono riuniti in precedenza a Strasburgo il 15-17 ottobre e online il 26-28 novembre. Il panel europeo di cittadini “Democrazia europea/Valori e diritti, Stato di diritto, sicurezza” ha adottato le sue raccomandazioni a Firenze nel dicembre 2021, mentre il panel su “Cambiamento climatico e ambiente/Salute”  ha concluso i suoi lavori a Varsavia nel gennaio 2022. Le raccomandazioni di questi due panel sono state presentate e discusse nella plenaria della Conferenza nel gennaio 2022. L’ultimo panel “Un’economia più forte, giustizia sociale e occupazione/Istruzione, cultura gioventù e sport/Trasformazione digitale” concluderà i lavori a Dublino il 25-27 febbraio 2022.

LEGGI ANCHE:  Conferenza sul futuro dell'Europa: la parola passa ai cittadini...forse!

Foto Copyright European Parliament 2022 Source EP.