Cagliari Città Europea dello Sport. L’Associazione ACES Europe consegna la bandiera 2017.

Lunedì 8 gennaio alle ore 11.30 nella Sala Consiliare del Palazzo Civico di via Roma , verrà formalmente consegnata al Comune di Cagliari dal presidente di ACES Europe, Gian Francesco Lupattelli la bandiera di Migliore Città Europea dello Sport che il capoluogo sardo si è aggiudicata per il 2017. Alla cerimonia prenderanno parte il Sindaco Massimo Zedda, l’Assessore allo Sport, Yuri Marcialis, il presidente di ACES Europe Gian Francesco Lupattelli, Angelo Binaghi, componente della Giunta Nazionale del CONI e Gianfranco Fara, presidente del CONI Sardegna.

L’ACES Europe, fonte Wikipedia, formalmente risulta essere una società privata (nel sito istituzionale risulta essere un’associazione no profit), senza alcun legame organico con l’Unione Europea. Per l’anno 2017 non è stata premiata solo Cagliari ma anche le seguenti città Aosta, Pesaro e Vicenza (Italia), Bacau (Romania), Banskà Bystrica (Slovacchia), Bristol (Regno Unito), Gondomar (Portogallo), Jùrmala (Lettonia), Mollet del Vallès (Spagna), Noordwijk (Olanda), Olomouc (Repubblica Ceca), Ostenda (Belgio) e Stara Zagora (Bulgaria). Infine, sempre nel corso del 2017, il premio è stato aggiudicato in senso più ampio, vista la non adesione all’UE da parte della Svizzera, alla città di La Chaux de Fonds, nota per il settore dell’orologeria .

LEGGI ANCHE:  A Sinnova le soluzioni per la vita quotidiana e il lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.