Cagliari. Arrestato scippatore all’alba.

Intorno alle 5.30 di questa mattina i poliziotti della Squadra Volanti hanno arrestato un 33enne di origine gambiana per rapina impropria. A chiedere aiuto alla Polizia tramite il 113 è stato un giovane che era stato appena scippato della sua catenina d’oro in via Caprera.

Il ragazzo, restando in contatto telefonico con l’operatore del Centro Operativo della Questura, ha fornito la descrizione del soggetto e i movimenti dello stesso, consentendo alle Volanti immediatamente intervenute di intercettarlo subito nella via Asproni.

Il rapinatore ha tentato di nascondersi ai poliziotti, rannicchiandosi sotto un’autovettura, per poi aggredire gli stessi avventandosi con violenza verso di loro e cercando di colpirli con calci e pugni, fino a che non è stato messo in sicurezza all’interno dell’auto di servizio.

LEGGI ANCHE:  Esami di Stato. Parte la campagna “Maturità al sicuro”.

Gli investigatori della Squadra Mobile, comunicano dalla Questura di Cagliari, stanno svolgendo accertamenti su pregressi e recenti simili episodi, per i quali lo stesso soggetto è sospettato di esserne l’autore.

L’uomo, al termine degli accertamenti, è stato tratto in arresto per rapina impropria e nella mattinata si terrà l’udienza di convalida per direttissima.