Andrea Lutzu: “Giovani rispettate le regole”.

“Ragazzi rispettate le regole, indossate le mascherine, evitate gli assembramenti e non bevete in maniera smodata. In questo delicato momento in cui in tutta Italia il Coronavirus sta riprendendo a correre serve avere atteggiamenti responsabili. In Sardegna abbiamo la fortuna di essere zona bianca e godiamo di maggiori libertà rispetto al resto d’Italia. È una fortuna che non dobbiamo dissipare dimenticando la pericolosità del virus che da un anno condiziona la vita di tutti”.

Questo l’appello lanciato dal sindaco di Oristano, Andrea Lutzu, per sensibilizzare i giovani del comune in vista del prossimo fine settimana, affinché non si ripetano assembramenti e atti di vandalismo come nelle scorse settimane: “Mi rivolgo ai giovani e faccio affidamento al loro senso di responsabilità. Se questo appello non dovesse essere sufficiente saranno necessario misure restrittive come per carnevale”.

LEGGI ANCHE:  Disagio giovanile, un corto contro l'autolesionismo e il suicidio.