Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Amas, un convegno sull'invecchiamento della popolazione sarda. - Sardegnagol

Amas, un convegno sull’invecchiamento della popolazione sarda.

Domenica a Sassari, dalle 17:30, si parlerà dell’invecchiamento della popolazione sarda all’Auditorium di via Monte Grappa. Nel corso dell’incontro, organizzato dall’AMAS.

L’intervento d’apertura sulle “Strategie di prevenzione del declino cognitivo” sarà affidato ad Antonio Nieddu, geriatra di Sassari, che condurrà gli ascoltatori tra le criticità di una società che invecchia, per comprenderne le difficoltà sotto il profilo dei bisogni ma anche le potenzialità che il nostro territorio potrebbe offrire.

Altro tema delicato in programma è quello della solitudine dell’età senile, che sarà trattato da Paolo Putzu, geriatra di Cagliari, il quale proporrà una relazione dal titolo “Il malessere dell’anziano e ageismo”: l’ageismo, ricordano i promotori, è una forma di pregiudizio e discredito ai danni di un individuo in ragione della sua età. Se ne trovano esempi nei mezzi di comunicazione, in istituzioni, sanità, sistema educativo, culturale, politico e ambientale.

LEGGI ANCHE:  Scuola, Biancareddu: "Definanziamento degli interventi di edilizia scolastica rischio per l'Isola".

Strettamente legata all’ageismo è la solitudine, intesa come estremo malessere subito e non voluto che crea sofferenza psicologica e facilita l’insorgenza di malattie fisiche e psichiche, tanto da ridurre la qualità e l’aspettativa di vita. Tutto ciò può portare a una solitudine patologica, che colpisce soprattutto gli anziani soli identificandosi come una forma di deprivazione relazionale.

foto Free-Photos from Pixabay