Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Aiuti di Stato: la Commissione approva un regime di aiuti italiano da 868 milioni di euro per ridurre il costo del lavoro. - Sardegnagol

Aiuti di Stato: la Commissione approva un regime di aiuti italiano da 868 milioni di euro per ridurre il costo del lavoro.

La Commissione europea ha approvato un regime di aiuti italiano da 868 milioni di euro per ridurre il costo del lavoro sostenuto dai datori di lavoro privati che operano nei settori del turismo, delle terme, del commercio, della cultura e del tempo libero, particolarmente colpiti dalla pandemia di coronavirus.

Il regime è stato approvato nell’ambito del quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato. Gli aiuti, che mirano a preservare i livelli di occupazione, consisteranno in un’esenzione dal pagamento dei contributi sociali a carico dei datori di lavoro dovuti per il periodo dal 25 maggio al 31 dicembre 2021.

L’importo massimo di aiuti che potrà essere concesso è pari al doppio del contributo non versato da parte del datore di lavoro in relazione alle ore di utilizzo della cassa integrazione nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021. I beneficiari ammissibili non potranno licenziare i dipendenti fino al 31 dicembre 2021, pena la revoca dell’aiuto (con effetto retroattivo) e l’impossibilità di chiedere il beneficio dei supplementi retributivi (Cassa Integrazione).