Agricoltura biologica: coltivati 16,9 milioni di ettari in Ue.

L’area utilizzata per la produzione agricola biologica nell’UE continua ad aumentare e nel 2022, anno dell’ultima rilevazione, ha raggiunto 16,9 milioni di ettari (ha), rispetto a 15,9 milioni di ettari nel 2021 e 14,7 milioni di ettari nel 2020. Nel 2022, l’area utilizzata per l’agricoltura biologica era equivalente al 10,5% della superficie agricola utilizzata totale (SAU) nell’UE.

Tra il 2012 e il 2022, ricordano dall’Eurostat, la superficie utilizzata per l’agricoltura biologica è aumentata in quasi tutti i paesi dell’UE. I tassi di espansione più forti in questo periodo si sono verificati in Croazia (+306%), Portogallo (278%) e Bulgaria (182%).

Le quote più elevate di superfici destinate all’agricoltura biologica sulla SAU totale si trovano in Austria (27%), Estonia (23%) e Svezia (20%). Al contrario, nel 2022 la quota dell’agricoltura biologica era inferiore al 5% in 5 paesi dell’UE, con le quote più basse a Malta (sotto l’1%), Bulgaria e Irlanda (entrambi al 2%).

LEGGI ANCHE:  La soddisfazione media della vita nell'UE è valutata 7,1 su 10

Foto di lumix2004 da Pixabay.com