Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Obbligo mascherine, CTS: "Con l’incidenza attuale possibile rimuovere mascherine all’aperto". - Sardegnagol

Obbligo mascherine, CTS: “Con l’incidenza attuale possibile rimuovere mascherine all’aperto”.

Nella seduta odierna, il Comitato Tecnico Scientifico dell’Istituto Superiore di Sanità, ha affrontato il quesito posto dal Ministero della Salute circa l’opportunità di mantenere l’obbligo di indossare mascherine nell’attuale scenario epidemiologico ritenendo che sulla base degli ultimi dati del quadro nazionale e a partire dal 28 giugno, ci sono le condizioni per superare l’obbligatorietà del suo utilizzo all’aperto nelle regioni bianche, salvo nei contesti in cui si creino le condizioni per un assembramento (fiere e mercati).

Resta raccomandato dal CTS l’uso della mascherina all’interno degli ambienti sanitari, in tutti i mezzi di trasporto pubblico, nel corso dell’esercizio in sicurezza delle attività economiche, produttive e ricreative e, infine, nei soggetti fragili e immunodepressi.

LEGGI ANCHE:  Gli anticorpi neutralizzanti contro il Covid-19 persistono nel sangue per almeno otto mesi dopo l’infezione.
Roberto Speranza, foto Sardegnagol, riproduzione riservata 2020
Roberto Speranza, foto Sardegnagol, riproduzione riservata

In tarda serata lo stesso ministro Roberto Speranza ha aperto alla possibilità di sospendere l’uso della mascherina all’aperto: “Dal 28 giugno superiamo l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto in zona bianca, ma sempre nel rispetto delle indicazioni precauzionali stabilite dal CTS”.