Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Scontro salvezza al Vigorito, Semplici: "Una partita particolare". - Sardegnagol

Scontro salvezza al Vigorito, Semplici: “Una partita particolare”.

Benevento-Cagliari, “una partita particolare” per mister Leonardo Semplici contro un avversario “che ha pregi e difetti come qualsiasi altra squadra”. Con queste parole il tecnico fiorentino ha presentato l’incontro clou della lotta salvezza nel corso dell’odierna conferenza stampa pre gara.

“Nelle ultime settimane – ricorda Semplici – abbiamo affrontato una serie di partite da dentro o fuori e anche questa non fa eccezione: dovremo avere lo stesso atteggiamento, pronti a dare battaglia e a fare una grande prestazione per portare a casa il risultato. Il Benevento ha qualità, sia individuali che di squadra, è molto brava a sfruttare le palle inattive: coi ragazzi abbiamo cercato di studiare delle contromisure per non farci sorprendere in tal senso. Schiattarella l’ho avuto alla Spal, è un giocatore da tener d’occhio, ma non il solo: tra gli altri, c’è un centravanti come Lapadula che sa attaccare la profondità. Dovremo avere la massima attenzione, sappiamo di andare a giocarci un pezzo di salvezza”.

LEGGI ANCHE:  Sampdoria-Cagliari. Tra i convocati Simeone, Rugani e Lykogiannis.

Condizione fisica e convinzione saranno le armi in più per il Cagliari per l’incontro al Vigorito: “Il gruppo si è compattato, i ragazzi hanno capito quale mentalità avere per tutti i 90′; sia chi gioca dall’inizio sia chi subentra si è fatto trovare pronto e questa dovrà essere la nostra forza”.

Al termine della conferenza è stata resa nota la lista dei convocati. Saranno 24 i giocatori a disposizione di Leonardo Semplici per la partita di domani: Aresti, Godin, Tripaldelli, Nainggolan, Marin, Simeone, Joao Pedro, Deiola, Klavan, Calabresi, Tramoni, Nandez, Asamoah, Lykogiannis, Ceppitelli, Rugani, Zappa, Cerri, Cragno, Pavoletti, Vicario, Duncan, Walukiewicz, Carboni.

foto Cagliari Calcio