Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Commissione Sanità, l'opposizione in Consiglio regionale: "Prima le poltrone poi la salute dei sardi, queste le priorità della maggioranza". - Sardegnagol

Commissione Sanità, l’opposizione in Consiglio regionale: “Prima le poltrone poi la salute dei sardi, queste le priorità della maggioranza”.

“Ancora una volta il centrodestra mette la legge sui super staff di presidenza e assessorati davanti ai problemi che la sanità sarda sta attraversando durante la pandemia. L’ennesima vergogna, se qualcuno riuscisse a provarne, che ancora una volta segna il distacco dalla realtà della maggioranza in Consiglio regionale”. Questo in sintesi il commento delle forze dell’opposizione sulla decisione del Presidente del Consiglio, Michele Pais, di lasciare alla commissione Sanità una finestra di appena due ore, per consentire la prosecuzione della discussione sul Dl 107.

“La commissione – riunita per la prima volta dopo un mese, ricordano i consiglieri della minoranza – avrebbe dovuto approfondire con l’assessore e i dirigenti dell’Ats una serie di argomenti che, nella testa di chi governa la Regione, sono evidentemente in secondo piano. Prima le poltrone: uno sgarbo alle cittadine e ai cittadini sardi”.

LEGGI ANCHE:  Commissioni: il calendario della settimana.

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata