Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com La Commissione accoglie l'accordo provvisorio sulla legge europea sul clima. - Sardegnagol

La Commissione accoglie l’accordo provvisorio sulla legge europea sul clima.

Oggi, la Commissione europea ha accolto l’accordo provvisorio tra i colegislatori sulla legge europea sul clima. Elemento fondamentale del Green Deal europeo, la legge europea sul clima sancisce l’impegno dell’UE a raggiungere la neutralità climatica entro il 2050 e l’obiettivo intermedio di ridurre le emissioni nette di gas a effetto serra di almeno il 55 % entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990. L’accordo della legge europea sul clima è una pietra miliare per la Commissione von der Leyen, in quanto tiene fede a uno degli impegni annunciati negli orientamenti politici della Presidente nel luglio 2019: “Sono felice di questo accordo raggiunto su un elemento essenziale del Green Deal europeo – ha affermato Ursula von der Leyen – Il nostro impegno politico di diventare il primo continente a impatto climatico zero entro il 2050 è ora anche un impegno giuridico. La legge sul clima pone l’UE su un percorso verde per un’intera generazione, è l’impegno solenne preso con i nostri figli e nipoti”.

Unione Europea
Unione Europea

Parere condiviso dal vicepresidente esecutivo responsabile per il Green Deal europeo, Frans Timmermans: “Questa è una tappa storica per l’UE. Abbiamo raggiunto un accordo ambizioso che iscrive l’obiettivo della neutralità climatica in una legislazione vincolante che sarà nostra guida nelle politiche per i prossimi 30 anni. La legge sul clima darà forma alla ripresa verde dell’UE e assicurerà una transizione verde socialmente equa. L’accordo di oggi rafforza la nostra posizione mondiale di preminenza nella lotta alla crisi climatica. Quando i leader mondiali si riuniranno in occasione della Giornata della Terra, l’UE porterà questa buona notizia al tavolo dei negoziati, e auspichiamo che ispiri i nostri partner internazionali. Oggi è un giorno felice per i nostri cittadini e per il pianeta”.

LEGGI ANCHE:  Vaccino BioNTech-Pfizer, Commissione UE: 300 milioni di dosi aggiuntive.

Oltre all’obiettivo della neutralità climatica entro il 2050, l’accordo odierno rafforza il quadro d’azione europeo per il clima grazie a un ambizioso obiettivo climatico per il 2030 che passa per la riduzione delle emissioni nette di almeno il 55 % rispetto al 1990; il riconoscimento della necessità di rafforzare il pozzo di assorbimento del carbonio dell’UE attraverso un regolamento LULUCF più ambizioso, sul quale la Commissione presenterà proposte nel giugno 2021; un impegno sulle emissioni negative dopo il 2050; l’istituzione di un comitato scientifico consultivo europeo sui cambiamenti climatici che formulerà pareri scientifici indipendenti; una forte coerenza tra le politiche dell’Unione e l’obiettivo della neutralità climatica.

LEGGI ANCHE:  Vaccino contro il Covid-19. La Commissione termina i colloqui esplorativi con i produttori.

Una volta approvato formalmente da Parlamento e Consiglio, la legge europea sul clima sarà pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione ed entrerà in vigore.

Foto European Parliament, CC BY 2.0