Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Vaccinazioni Covid: il calendario dal 19 al al 25 aprile nella Provincia di Oristano. - Sardegnagol

Vaccinazioni Covid: il calendario dal 19 al al 25 aprile nella Provincia di Oristano.

Prosegue la campagna di vaccinazione anti-Covid sul territorio oristanese dedicata ai cittadini over 80. Da lunedì i team vaccinali dell’Assl Oristano proseguiranno con le somministrazioni nei comuni di Uras e Samugheo. Martedì, invece, saranno coinvolti nelle operazioni di vaccinazione i comuni di Albagiara, Pau, Assolo, Villaverde, Magomadas, Modolo e Flussio, mentre mercoledì toccherà ai comuni di Ollastra, San Nicolò d’Arcidano, Usellus, Gonnoscodina, Simala, Siris, Pompu, Baradili, Suni, Tinnura. Giovedì 22 aprile i team dell’Assl saranno ancora a Laconi, Paulilatino, Cuglieri e, venerdì 23, nei comuni di Oristano, Seneghe, Morgongiori, Neoneli, Villaurbana e Cuglieri. Chiuderà il calendario della settimana Simaxis, sabato 24.

Attualmente, ricordano dall’Assl Oristano, la copertura della vaccinazione dei cittadini ultraottantenni nel territorio ha superato l’85% dei paesi della provincia ed entro la fine del mese, compatibilmente con la disponibilità di dosi e la situazione epidemiologica, si completerà la somministrazione delle prime dosi in tutti i comuni.

LEGGI ANCHE:  Volotea. 118mila passeggeri nello scalo cagliaritano.

“Siamo a un ottimo punto con la campagna degli over 80 – ha dichiarato il Commissario Straordinario Antonio Cossu – La scelta di inviare i team vaccinali in tutti i paesi della provincia è senz’altro molto
impegnativa dal punto di vista organizzativo, ma ottimale in termini di partecipazione dei cittadini più anziani ed esposti al rischio di contagio”.

“Ci è stata chiesta da alcuni sindaci la disponibilità a proseguire in questo senso, con l’attivazione di minihub sul territorio che rendano più agevole l’accesso alla vaccinazione per tutti i cittadini – prosegue Cossu – L’autorizzazione degli hub non dipende direttamente dalla Assl ma, come ha spiegato il Commissario Straordinario Ats-Ares Massimo Temussi, da parte di Ats nulla osta ad attivare altri centri di vaccinazione sul territorio, oltre a quello di Oristano, purchè siano ‘isorisorse’, ovvero non richiedano un impegno diretto da parte di Ats-Assl Oristano in termini di personale”.

LEGGI ANCHE:  Calcio. Zampa: “Il Protocollo va rispettato: stop ai giocatori positivi ma sulla serie A decideranno Federazione e società”.