Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com La campagna Sardi e Sicuri arriva a Sassari, Nanni Campus: "Aderiamo in massa". - Sardegnagol

La campagna Sardi e Sicuri arriva a Sassari, Nanni Campus: “Aderiamo in massa”.

‘Sardi e sicuri’ arriva a Sassari. Nei giorni 10 e 11 aprile i residenti a Sassari potranno sottoporsi al test antigenico gratuito in quindici postazioni messe a disposizione dal Comune. Un appuntamento di rilevante importanza per il sindaco Nanni Campus che oggi ha esortato la popolazione a partecipare massivamente alla campagna di screening: “Mai come oggi, da quando è iniziata la campagna regionale di screening, è fondamentale che la popolazione aderisca. Il virus è tornato a girare prepotente tra le persone, con nuove varianti ancora più pericolose. Soltanto attraverso il tracciamento, fermando la sua diffusione sul nascere, si può bloccare questa nuova ondata. Il mio appello a tutte e tutti i residenti a Sassari è di sottoporsi al test antigenico gratuito”.

LEGGI ANCHE:  Cagliari. Seminario sui problemi adolescenziali

Un appello sentito e rivolto in particolare ai/alle tanti/e giovani sassaresi/e: “Ci tengo a rivolgermi in particolare ai più giovani perché si sottopongano a questo test, veloce, indolore, gratuito e sicuro”. Il primo cittadino di Sassari si è poi rivolto a chi lamenta i gravissimi danni economici legati alle chiusure: “Sfruttiamo l’occasione per dimostrare nei fatti che vogliamo tornare a poter vivere e lavorare in libertà ma in sicurezza”.

La campagna inizierà sabato alle 8:30 e proseguirà fino alle ore 13 per poi riprendere dalle 14 alle 18, nei seguenti punti: Palestra Bunker, in via Poligono; scuola primaria, in piazza Sacro Cuore ingresso da via Canepa, a Li Punti, scuola secondaria di primo grado, di via Onida, e scuola primaria, via Era; nel quartiere di Latte Dolce nella palestra delle piscine Latte Dolce, in via Madre Teresa di Calcutta; e ancora, nella scuola primaria di via Fontana e in quella di via Forlanini 16; nella scuola primaria, di via Savoia 18 e in quella di via Washington 1 e di via Genova 15; al Monte Rosello Alto, nella scuola primaria di via Manzoni; nella scuola secondaria di primo grado di via Mastino 6 e nella primaria di San Giuseppe, in corso Cossigaa La Corte, nel salone parrocchiale di piazza Don Pittalis e a Campanedda nella Sala Consiglio di piazza Don GM Ruiu-Soro.

LEGGI ANCHE:  Fascicolo sanitario elettronico, Nieddu: “Avviata la sperimentazione"

Il test antigenico, ricordano dal Comune sarà gratuito e dopo quindici minuti sarà possibile avere il risultato. In caso di positività si sarà sottoposti anche al tampone molecolare, sempre gratuitamente.

Per accedere al servizio è necessario presentarsi con la tessera sanitaria e il documento di identità. I minorenni (potranno aderire tutte le persone dai dieci anni in su), dovranno essere accompagnati da un adulto. Il referto sarà scaricabile dall’area riservata del Fascicolo Sanitario Elettronico.