Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Safer Internet Day, i dati: aumenta il tempo online, 1 ragazzo su 5 si definisce ‘sempre connesso’. - Sardegnagol

Safer Internet Day, i dati: aumenta il tempo online, 1 ragazzo su 5 si definisce ‘sempre connesso’.

Il 2020, con l’emergenza sanitaria, ha inciso notevolmente sulla vita digitale delle ragazze e dei ragazzi italiani. Oggi 6 adolescenti su 10 dichiarano di passare, in media, più di 5 ore al giorno connessi (in particolare fra le 5 e le 10 ore). Solo un anno fa erano 3 su 10Un ragazzo su 5 si dichiara, poi, “sempre connesso”.

Sono i dati emersi stamattina durante l’evento organizzato dal Ministero dell’Istruzione in occasione del Safer Internet Day 2021, la Giornata mondiale dedicata all’uso positivo di Internet. In particolare, 59% degli intervistati ritiene che c’è stata una crescita degli episodi di cyberbullismo negli ultimi mesi. Un anno fa la quota di coloro che consideravano il fenomeno in aumento era del 20%. L’85% dichiara anche, però, di avere dato a un proprio coetaneo dei consigli sull’uso corretto del web: cresce, quindi, la consapevolezza e la solidarietà tra i ragazzi e le ragazze in Rete.

LEGGI ANCHE:  Monitoraggio Istituti Tecnici Superiori 2021, Ministero dell'Istruzione: "l’80% dei diplomati trova lavoro entro un anno". Nessuna premialità per Calabria, Marche, Molise, e Sardegna.

In questi mesi, attraverso la Rete e la condivisione dei contenuti, secondo la ricerca sarebbe cresciuto anche l’impegno sociale di studentesse e studenti nei confronti di temi rilevanti come il Climate Change e il Global Warming o, ancora, il movimento Black Lives Matters: il 53% dei partecipanti, infatti, ha dichiarato di aver usato i social per impegnarsi a sostenere queste cause.

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata