Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com PRADA Cup. Luna Rossa 'vola' in finale. - Sardegnagol

PRADA Cup. Luna Rossa ‘vola’ in finale.

PRADA Cup, Luna Rossa Prada Pirelli © STEFANO GATTINI

Con altre due solide vittorie contro NYYC American Magic, davanti alla costa di Takapuna, con condizioni di vento completamente differenti rispetto a quelle viste ieri, Luna Rossa raggiunge i britannici di Ineos Team UK nella finale della PRADA Cup, in programma il prossimo 13 febbraio.

Nella prima regata la partenza di entrambi i team è on time mura a dritta verso il boundary di sinistra. Luna Rossa è sopravvento e riesce a controllare gli americani che sono costretti a virare verso destra. Già nella prima bolina costruisce il vantaggio che va ad incrementare per tutta la regata, con distacchi ad ogni gate che oscillano tra i 20 e i 40 secondi. La prova si chiude con Luna Rossa che taglia il traguardo 35 secondi prima degli americani.

LEGGI ANCHE:  Di Francesco: "Godìn out contro il Parma".

Nella seconda regata Luna Rossa vince la partenza mure a dritta, costringendo American Magic a virare e rimanere sulla destra del campo. Già nella prima bolina gli americani sono un centinaio di metri dietro. Al primo gate il distacco è di 45 secondi. Nel lato di poppa, Luna Rossa naviga pulita con manovre impeccabili. Gli americani iniziano ad avere evidenti problemi nella conduzione, costretti più di una volta a oltrepassare il boundary e prendere penalità. Il distacco aumenta e la regata si chiude dopo 6 lati, con Luna Rossa in vantaggio di oltre 2 minuti e mezzo

PRADA Cup, Luna Rossa Prada Pirelli e NYYC American Magic © STEFANO GATTINI

Un successo commentato dallo skipper Max Sirena: “È stata una bella giornata. Abbiamo raggiunto il primo step che era quello di andare in finale di PRADA Cup. I ragazzi in tutte e due le partenze sono stati molto bravi a controllare l’avversario. Era una giornata non semplice, il vento era molto rafficato e in poppa era difficile mantenere il controllo. La cosa che ci da più soddisfazione sono le performance della barca ed il modo di comunicare a bordo che stanno migliorando molto. È solo il primo step da domani pensiamo alla finale che sarà difficilissima, quindi testa bassa e concentrati”.

LEGGI ANCHE:  Cagliari-Inter, Di Francesco: "Dovremo essere aggressivi".

Elogio all’equipaggio anche da parte dell’helmsman Jimmy Spithill: “Sono state due belle regate, i ragazzi hanno regatato molto bene oggi e hanno fatto pochissimi errori. Nella seconda prova ci siamo trovati un po’ sovradimensionati nel nostro setup ma penso che i ragazzi si siano adattati bene e siamo stati in grado di ottenere due vittorie convincenti in una serie davvero solida. Penso che per tutto lo shore team e il design team siano stati giorni senza sosta, non hanno mai avuto un vero e proprio day-off, hanno sempre lavorato per cercare di studiare soluzioni che potessero ottenere qualche vantaggio dalla barca”.

PRADA Cup, Luna Rossa Prada Pirelli e NYYC American Magic © STEFANO GATTINI