Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Un gol di Destro spinge il Cagliari in zona retrocessione. - Sardegnagol

Un gol di Destro spinge il Cagliari in zona retrocessione.

Sesta sconfitta consecutiva per il Cagliari, vittima stavolta del Genoa di Ballardini a Marassi.

Un Cagliari che ha sicuramente prodotto un volume e una qualità di gioco e una grinta nettamente superiori rispetto alle ultime giornate, ma che non è comunque riuscito a impedire a Zappacosta e compagni di imporsi con una vittoria di misura ma inesorabile.

I rossoblù si confermano specialisti in partite che iniziano in salita, mentre i genovesi partono con la quinta innestata e dopo soli 10 minuti trova la via del gol con Destro su assist di Strootman.

I sardi, però, stavolta non ci stanno, e mostrano una reazione che era mancata nelle ultime partite. Isolani che si lanciano dunque costantemente in avanti, rendendosi pericolosi in più occasioni mettendo in difficoltà i grifoni che si salvano solo grazie alle prodezze di Perin, che nega il pareggio prima a Joao Pedro e poi a Simeone.

LEGGI ANCHE:  Il Team Luna Rossa si riduce lo stipendio per l'acquisto di ventilatori polmonari

Nel secondo tempo, il copione non cambia, con la squadra di Di Francesco che continua a premere mentre i liguri cercano di chiudere gli spazi e ripartire in contropiede.

Entrambi gli allenatori cercano di cambiare le carte in tavola inserendo uomini freschi, ma non riuscendo a influire in maniera significativa sull’andamento della gara.

Il Cagliari costruisce con calma forse anche eccessiva, ma mantenendo il controllo della palla per la maggior parte del tempo, anche se è il Genoa a sfiorare il raddoppio in due occasioni, trovando sulla propria strada Cragno a negarlo.

Joao Pedro e compagni non si arrendono, con Cerri in particolare che va vicinissimo al gol al 90’ ma il forcing della squadra ospite non riesce a scardinare la difesa avversaria, e la compagine allenata da Ballardini ottiene i tre punti, confermando il suo buon momento, mentre il Cagliari finisce in piena zona retrocessione.

LEGGI ANCHE:  I 23 convocati contro l'Atalanta.

Genoa – Cagliari 1-0

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zajc (32’st Melegoni), Badelj, Strootman (18’st Behrami), Czyborra (11’ st Onguéné); Shomurodov (32’st Pjaca), Destro (17’st Pandev). All. Ballardini.

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Godin, Lykogiannis; Nandez, Marin; Duncan (25’st Sottil), J. Pedro, Nainggolan (40’st Pereiro); Simeone (25’ st Cerri). All. Di Francesco.

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

Reti: 10’pt Destro (G).

Note – Ammoniti: Destro (G), Nandez, Zappa (C). Corner 4-6; Recupero: 0’ P.T. – 4’ S.T.