Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Covid-19, ASSL Oristano: una mail per richiedere gli esiti dei tamponi. - Sardegnagol

Covid-19, ASSL Oristano: una mail per richiedere gli esiti dei tamponi.

Il Dipartimento di Prevenzione Assl di Oristano-Ats Zona Centro ha istituito una email referticovid.oristano@atssardegna.it dedicata alla richiesta degli esiti dei tamponi da parte dei cittadini che si sono sottoposti al test molecolare per la ricerca del virus Sars Cov-2.

Per ottenere il referto, dopo essersi sottoposti al test occorrerà attendere in quarantena domiciliare i normali tempi di processazione del tampone (almeno 72 ore). Trascorsi tali tempi, sarà possibile ottenere il referto del tampone dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (già automaticamente attivo in virtù del decreto Rilancio) andando sul sito www.fse.sardegnasalute.it e seguendo i passaggi indicati.

Solo nel caso in cui non si possa accedere al Fascicolo Sanitario Elettronico, occorre richiederlo al Dipartimento di Prevenzione Assl di Oristano – Ats Zona Centro, inviando una email, specificando il nome e cognome della persona di cui si richiede il referto, data di nascita e data di esecuzione del test molecolare, allegando, infine, una copia del documento di identità.

LEGGI ANCHE:  Oristano, all’ospedale San Martino riapre il reparto di Medicina.

L’ASSL Oristano ha precisato inoltre che per tutte le altre richieste relative al Covid (certificazioni sanitarie, informazioni su quarantena e isolamento ecc) resta attiva la mail covid19.oristano@atssardegna.it .

Lo snellimento delle attività di comunicazione degli esiti sarà anche reso possibile dal recente rafforzamento del team di operatori dedicati alle attività Covid che attualmente può contare su ulteriori cinque unità  medici, assistenti sanitari ed amministrativi – assunti a tempo determinato grazie al bando della Protezione Civile, mentre dal 1 dicembre arriveranno altri cinque assistenti sanitari a tempo determinato, assunti tramite graduatoria regionale.

Oltre a gestire l’invio dei referti, il nuovo personale assegnato si occuperà anche dei tracciamenti, delle schede epidemiologiche, dei certificati di quarantena, della trasmissione dei flussi informativi riguardanti il Covid19 e delle altre attività del Servizio di Igiene Pubblica.

LEGGI ANCHE:  Quercetina. La molecola di origine naturale che inibisce SARS-CoV-2

foto Ulybug