Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Inarrestabile Dinamo! - Sardegnagol

Inarrestabile Dinamo!

Nella trasferta danese all’Aarhus Arena la Dinamo si è imposta sul Bakken Bears per 91-84. Una corsa inarrestabile in BCL che, di fatto, mette l’ipoteca sul passaggio del turno di coppa.

Devecchi e compagni, guidati dall’assistant coach Edoardo Casalone, ritrovano il sorriso dopo le partite di campionato con Trento e Brindisi. Starting five con il classico quintetto con Spissu in cabina di regia, Kruslin, Burnell, Bendzius e Bilan, mentre i danesi schierano da subito Cosey, Evans, Peterson, Diouf e Ongwae.

Il Banco firma il primo break in doppia cifra nel primo tempo con un super Miro Bilan, a quota 12 punti nei primi 15′ con il 100% al tiro e 2/2 da tre.

I padroni di casa però non si arrendono e puniscono ogni errore difensivo della Dinamo: trascinati da Peterson e dall’ex Cagliari Stephens accorciano al 20′ sul 60-69.

LEGGI ANCHE:  Cagliari inarrestabile

Nel terzo quarto gli isolani scrivono il +16, condotti dalle prestazioni balistiche del trio Spissu-Kruslin-Bendzius e dalla concretezza sotto le plance di Bilan e Tillman. I danesi si riportano a due possessi di distanza ma i giganti ricacciano indietro il Bakken e conquistano la vittoria. Sassari chiude con sei uomini in doppia cifra: doppia doppia di Miro Bilan con 19 punti e 11 rimbalzi e 6/10 al tiro; buona prestazione di Justin TIllman (15 pt, 4 rb) e di un ritrovato Eimantas Bendzius (14 pt,5 rb, 4 as).

I padroni di casa aprono l’ultima frazione con la bomba di Darboe del-6: non si fa attendere la reazione verdeblu. I sardi piazzano un break di 7-0 con 5 punti di Justin Tillman, ormai in doppia cifra, e il fade away di Gentile (63-76). Il Banco allunga il break con Burnell e  il quindicesimo punto personale di Tillman ma i padroni di casa accorciano con un super Stephens, a quota 20 punti, che riporta lo svantaggio sotto la doppia cifra (74-82). Sassari resta avanti con Miro Bilan in lunetta: la tripla di Gentile su assist di Spissu mette il sigillo sulla vittoria. Alla Aarhus Arena il game 3 si chiude 84–91 per la Dinamo che con tre vittorie in altrettante sfide disputate in BCL mette l’ipoteca sul passaggio del turno di coppa.

LEGGI ANCHE:  Dinamo e Fondazione Dinamo in campo per l'emergenza

Fondamentale su entrambi i lati del campo il funambolo Jason Burnell che ha chiuso con 11 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, e ottimo apporto di Filip Kruslin che, rientrato in quintetto, ripaga la fiducia con 11 punti (3/5 da tre); doppia cifra anche per Stefano Gentile (10) e prestazione a tutto tondo di Marco Spissu (9 pt, 6 rb, 4 as). 

Bakken Bears – Dinamo Banco di Sardegna  84-91.

Parziali: 25-26; 18-23; 17-20; 24-22.

Progressivi: 25-26; 43-49; 60-69; 84-91.

Bakken. Cosey, Ronneholt, Darboe 9, Evans 10, Peterson 18, Jukic, Diouf 5, Ongwae 17, Sahlertz 3, Stephens 22, Harbo,Laerke, Mollgaard . All. Steffen Wich.

Assist: Evans 6- Rimbalzi: Stephens 10.

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 9, Bilan 19, Treier 2, Kruslin 11, Devecchi, Re, Burnell 11, Bendzius 14, Gandini, Gentile 10, Tillman 15. All. Casalone.

LEGGI ANCHE:  91-89, il Banco si impone su Brindisi.

Assist: Burnell 5 – Rimbalzi: Bilan 11.

Foto di Brian Merrill da Pixabay