Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Carla Cuccu (M5S): "Limitare i servizi offerti dalle biblioteche dell’Università di Cagliari per evitare assembramenti". - Sardegnagol

Carla Cuccu (M5S): “Limitare i servizi offerti dalle biblioteche dell’Università di Cagliari per evitare assembramenti”.

In una recente interrogazione indirizzata al governatore, Christian Solinas, e all’assessore regionale alla Pubblica istruzione, Andrea Biancareddu, la consigliera regionale Carla Cuccu ha chiesto di limitare i servizi erogati dalle biblioteche universitarie, vista l’attuale emergenza sanitaria.

“L’ateneo cagliaritano dopo l’ultimo Dpcm del Governo Conte ha confermato le precedenti disposizioni per l’accesso alle biblioteche universitarie, previa prenotazione o appuntamento. Considerato l’evolversi della situazione epidemiologica, come disposto in altre biblioteche universitarie, sarebbe stato più opportuno in via prudenziale – afferma la Cuccu – limitare i servizi al prestito su appuntamento e chiudere le sale studio, postazioni che in taluni casi ospitano fino a centocinquanta studenti”.

“E’ fondamentale  – ha concluso l’esponente pentastellata – non dare modo di creare assembramenti per contenere la diffusione del virus e scongiurare che la situazione degeneri anche nella nostra isola”.

LEGGI ANCHE:  Persone scomparse: “La Sardegna in serie B”.