Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Prematurità. Le principali città della Sardegna aderiscono alla Giornata mondiale. - Sardegnagol

Prematurità. Le principali città della Sardegna aderiscono alla Giornata mondiale.

Domani, Martedì 17 novembre, si celebrerà la Giornata Mondiale della Prematurità, ricorrenza istituita nel 2008 dalla European Foundation for the care of newborn infants, per aumentare la consapevolezza in merito alle nascite premature, sulle possibili conseguenze e come prevenirle. Un tema particolarmente sentito in Italia, dove circa il 7% dei bambini viene al mondo prima della 37a settimana di età gestazionale (Fonte CeDAP 2017).

In occasione della Giornata Mondiale il Comune di Cagliari illuminerà di viola la Torre del Bastione di S. Remy a conferma della sensibilità dell’Amministrazione sul tema.

A Sassari, invece, in considerazione delle limitazioni imposte del Covid, che non consentono l’ingresso nei reparti ospedalieri, l’Aou celebrerà la giornata aderendo alla proposta della Sin, la Società italiana di Neonatologia, illuminando di viola la facciata della storica Palazzina Bompiani.

LEGGI ANCHE:  Al via la 7a Conferenza Regionale dello Sport. Biancareddu: "Lo sport racchiude tanti significati"