Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Torna pienamente operativo il Pronto Soccorso di Oristano. - Sardegnagol

Torna pienamente operativo il Pronto Soccorso di Oristano.

Dalla serata di ieri il Pronto Soccorso dell’ospedale San Martino di Oristano è tornato pienamente operativo anche per i pazienti con patologie non riconducibili al Covid.

L’attività, fanno sapere dall’ASSL di Oristano, è ripresa a seguito del trasferimento di diversi pazienti nei reparti Covid, che ha permesso di liberare e sanificare il cosiddetto “percorso pulito”, destinato ai pazienti con altre patologie.

“In questi giorni abbiamo fatto uno sforzo enorme per allestire nel minor tempo possibile i reparti Covid nella nostra provincia, con il principale obiettivo di restituire il Pronto Soccorso alla piena operatività – spiega la direttrice della Assl di Oristano Maria Valentina Marras – Abbiamo messo in campo Oristano, Ghilarza e Bosa. Il nostro impegno non si ferma qui, naturalmente: continueremo a lavorare per alleggerire ulteriormente il carico della struttura dedicata alle emergenze ed urgenze, compatibilmente con la situazione epidemiologica generale. Desidero ringraziare tutto il personale per questo sforzo, in primo luogo quello del Pronto Soccorso che quotidianamente, ed in particolare in questi giorni, ha fatto e sta facendo un lavoro davvero straordinario per assicurare l’assistenza ai nostri pazienti”.

LEGGI ANCHE:  Sequenziato in Sardegna Gene N. Solinas: “Scoperta per ricerca antivirali”

Resta la consueta raccomandazione ai cittadini di recarsi al Pronto Soccorso solo nei casi di effettiva e emergenza e urgenza, e di rivolgersi al medico di famiglia, pediatra o guardia medica negli altri casi. Si tratta di un corretto e responsabile utilizzo della struttura di emergenza-urgenza valido sempre, tanto più in un momento come quello attuale.

Oristano, foto Ulybug