Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Ospedale Binaghi, Eugenio Lai: “Sbagliato abbassare i livelli essenziali di assistenza ai malati di sclerosi multipla". - Sardegnagol

Ospedale Binaghi, Eugenio Lai: “Sbagliato abbassare i livelli essenziali di assistenza ai malati di sclerosi multipla”.

Con la seconda interrogazione presentata nel giro di due giorni, i consiglieri del gruppo “Liberi e Uguali Sardigna” Eugenio Lai e Daniele Cocco pongono l’accento sulle pesanti ricadute che graverebbero sulle persone affette da Sclerosi Multipla a causa del trasferimento del Centro clinico del Binaghi al Centro di Neuro riabilitazione dell’ospedale Businco di Cagliari.

“Nonostante i proclami dell’Assessore alla Sanità Mario Nieddu – per Eugenio Lai –  il trasferimento del Centro clinico SM dal Binaghi all’ospedale Businco di Cagliari creerebbe notevoli disagi alle persone attualmente in cura, ridurrebbe notevolmente il numero di prestazioni ed abbasserebbe i livelli essenziali di assistenza, aggravando la capacità di risposte alle esigenze ed ai bisogni delle persone affette da Sclerosi Multipla”.

Daniele Cocco, foto Sardegnagol riproduzione riservata, 2019 Gabriele Frongia
Daniele Cocco, foto Sardegnagol riproduzione riservata, 2019

“La soluzione adottata dalla Giunta regionale è destinata a peggiorare sia i livelli di assistenza essenziali che la continuità di cura – ha proseguito Lai – ed avrà come conseguenza sia il drastico ridimensionamento del supporto diagnostico, in particolare delle RM, che rendono possibili diagnosi precoci, che ulteriori ritardi per il follow up della patologia”.

LEGGI ANCHE:  Case ERSU, Centrosinistra: "Manca la sicurezza. Studenti da rimborsare"

Per gli esponenti di LeU Sardegna, i vertici regionali dovrebbero tornare indietro sulla decisione presa e dare corso alla deliberazione della Giunta regionale N. 7/48 del 12.02.2019 di approvazione del Percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA) per la Sclerosi Multipla in Regione Sardegna, che ad oggi, come confermato dai consiglieri d’opposizione “è una scatola vuota non essendo mai stata resa operativa”.

Foto Sardegnagol riproduzione riservata, 2020