Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com "amor, requiem". L'album d'esordio di Voodoo Kid. - Sardegnagol

“amor, requiem”. L’album d’esordio di Voodoo Kid.

“amor, requiem” è il titolo del primo album ufficiale di Voodoo Kid, in uscita il 20 novembre 2020 in streaming e nei principali digital stores.

La copertina del disco, realizzata da Corrado Grillisvela da subito il concept dietro l’album, un amore vissuto con impeto e passione, dalla nascita fino alla sua fine, per l’artista Voodoo Kid: “Amor, requiem… Il loop infinito di variabili e costanti che scandisce le fasi della nostra vita, o almeno della mia, che vivo in funzione dell’amore che, come direbbe Dante, ‘move il sole e l’altre stelle’. “amor, requiem” è la celebrazione della morte di un sentimento vista come un passaggio necessario per la rinascita, perché per far in modo che qualcuno possa sedersi accanto a te, devi vedere qualcun altro alzarsi ed andare via. Questo concept album dipinge le diverse fasi di una relazione, dal suo sbocciare, al suo appassire, ed ho deciso di lasciarmi ispirare dalle mie esperienze personali per tracciare i contorni ed i confini di un tema che tutti quanti sentiamo e viviamo quotidianamente”.

LEGGI ANCHE:  Scuola. La ricerca in un'unica piattaforma online
Voodoo Kid, “amor, requiem”.

Il disco, anticipato dai singoli “domino” e “non è per te”, vede la collaborazione di alcuni tra i più talentuosi e ricercati producer italiani: da Renzo Stone (Ghali, Mike Lennon) ai 2nd Roof(Salmo, Marracash…) passando per i Mamakass (Coma Cose) Dario Bass(metà di LNDFK) e Emanuele Triglia.

Cantautrice, producer e autrice italiana formata in Inghilterra, Voodoo Kid è uno dei volti della nuova scena musicale più rappresentativi della Generazione Z: la perfetta rappresentante di una generazione che gioca con la sua identità liquida e genderless.