Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Scavi archeologici. 2 milioni dalla Regione. - Sardegnagol

Scavi archeologici. 2 milioni dalla Regione.

La Giunta regionale ha stanziato 2 milioni di euro per gli interventi di progettazione e realizzazione di campagne di scavo archeologico in siti di significativa rilevanza storica e culturale della Sardegna.

“In particolare – sottolinea Biancareddu – la Regione promuove e coordina interventi di restauro dei beni culturali sulla base di metodologie definite d’intesa con gli organi statali competenti, con le università e gli istituti di ricerca archeologica e paleontologica nel territorio della Sardegna. Si tratta di azioni di carattere strutturale per il restauro e il recupero del patrimonio, la messa in sicurezza dei siti e lo scavo archeologico. Più in generale della creazione di spazi idonei anche all’erogazione di servizi finalizzati alla fruizione del patrimonio al pubblico”.

LEGGI ANCHE:  8 Milioni per lo sport, Biancareddu: "Accelerazione della spesa"

In attuazione dell’accordo e in collaborazione con gli uffici periferici del Ministero competenti territorialmente, è stato individuato un insieme di siti che necessitano di finanziamenti per interventi di tutela, conservazione e valorizzazione. Si tratta di siti per i quali è stata segnalata la necessità o addirittura l’urgenza di intervento per ragioni di sicurezza o per rischio di perdita del bene, anche in considerazione dei compiti attribuiti alla Regione di concorrenza nella tutela dei beni culturali. Particolare rilevanza viene data ai siti caratterizzati dalla presenza di testimonianze evidentemente riferibili alle fasi prenuragica e nuragica che costituiscono ancora oggi parte integrante ed essenziale del paesaggio sardo. a

Foto di Dimitris Vetsikas da Pixabay 

LEGGI ANCHE:  MACC: al via il festival “Piedi sull’Isola”