Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Il Cagliari accede al quarto turno di Coppa Italia. - Sardegnagol

Il Cagliari accede al quarto turno di Coppa Italia.

Grazie a un gol di Paolo Faragò il Cagliari accede al quarto turno di Coppa Italia. Contro la Cremonese, mister Di Francesco schiera davanti a Vicario, il quartetto di difesa è composto da Faragò, Pisacane, Klavan e Tripaldelli, Oliva e Marin a centrocampo, con Ounas, Caligara e Tramoni alle spalle di Pavoletti.

La prima azione da gol passa per i piedi della Cremonese: all’8’ con Strizzolo. Pochi minuti dopo ribadisce il Cagliari con Pavoletti, innescato da Ounas.

Vivaci gli esterni, Faragò da una parte e Tripaldelli dall’altra spingono molto e mettono in mezzo buoni palloni. Al 26’ è Caligara a piazzare in area un traversone interessante che non trova compagni.

Al 32’ Ounas in pressing strappa la palla a Terranova e calcia in porta dall’interno dell’area, ribatte Crescenzi. Un minuto dopo angolo di Marin per la testa di Pavoletti, di poco sopra la traversa. Al 36’ cambio per la Cremonese: Fornasier per Terranova.

LEGGI ANCHE:  10° City of Cagliari. Il primo match va all'Olimpia Milano.

Al 40’ Cagliari vicinissimo al vantaggio, grande assist filtrante di Ounas per Tramoni, smarcato solo davanti al portiere: il tiro del giocatore corso termina a lato. Risposta dei grigiorossi al 44’, contropiede portato da Strizzolo, apertura per Buonaiuto tiro a cercare di giustezza l’angolo lontano, conclusione neutralizzata da Vicario che si distende sulla sua sinistra e devia oltre il fondo.

Cremonese pericolosissima al 57’. Buonaiuto si libera bene sulla sinistra, cross basso per Ciofani che arriva in corsa, tiro sul quale Vicario si oppone col piede. Subito dopo triplo cambio per la Cremonese: Gustafson, Nardi e Gaetano al posto di Pinato, Strizzolo e Ciofani. Sempre gli ospiti vicini al gol al 62’, destro di Nardi che colpisce la base del palo destro della porta di Vicario. Al 63’ due cambi anche per il Cagliari: Sottil e Joao Pedro per Tramoni e Oliva.

LEGGI ANCHE:  Cagliari-Juve. Vittoria storica!

Nel momento migliore della Cremonese passa il Cagliari: è il 69’, Ounas si accentra partendo dalla destra, il tiro è respinto in qualche modo da Volpe, arriva in corsa Faragò che di destro scaraventa in rete. Al 70’ entrano Lykogiannis e Rog al posto di Tripaldelli e Marin.

Al 73’ ancora una buona iniziativa di Faragò che penetra in area dalla destra, cross arretrato per Pavoletti, tiro che non inquadra la porta. Ultimo cambio per la Cremonese al 76’, Celar in campo per Buonaiuto. All’84’ dentro Carboni per Pisacane, vittima di crampi.

Dopo 4’ minuti di recupero, l’arbitro Giua fischia la fine. I rossoblù nel quarto turno affronteranno la vincente tra Verona e Venezia.

LEGGI ANCHE:  Continua la striscia positiva del Cagliari di Eusebio Di Francesco.

IL TABELLINO

CAGLIARI: Vicario, Faragò, Pisacane (84’ Carboni), Klavan, Tripaldelli (70’ Lykogiannis), Oliva (63’ Joao Pedro), Marin (70’ Rog), Ounas, Caligara, Tramoni (63’ Sottil), Pavoletti – A disposizione Aresti, Cragno, Walukiewicz, Zappa, Nandez, Cerri – All.: Di Francesco.

CREMONESE: Volpe, Fiordaliso, Terranova (36’ Fornasier), Crescenzi, Valeri, Deli, Castagnetti, Pinato (58’ Gustafson), Buonaiuto (76’ Celar), Ciofani (58’ Gaetano), Strizzolo (58’ Nardi) – A disposizione De Bono, Zaccagno, Ceravolo, Valzania, Zortea, Girelli, Bia – All.: Bisoli.

ARBITRO: Giua di Olbia.

RETE: 69’ Faragò.

AMMONITI: Ounas, Caligara, Strizzolo.

foto Sardegnagol, 2019