Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Dinamo-Virtus Roma, Pozzecco: "Roma è un cantiere aperto come noi". - Sardegnagol

Dinamo-Virtus Roma, Pozzecco: “Roma è un cantiere aperto come noi”.

La Dinamo Banco di Sardegna si prepara al prossimo impegno di domenica contro la Virtus Roma nella sfida valida per la terza giornata di regular season.

Una partita dal risultato incerto per Gianmarco Pozzecco: “Roma è un cantiere aperto come noi, hanno il talento per giocare una buonissima partita e l’hanno dimostrato vincendo sulla Fortitudo al completo. Si è fatto male Evans che per loro è un giocatore molto importante, ma sappiamo che sarà una squadra nettamente diversa da quella incontrata al Geovillage. Dobbiamo essere consapevoli che è un gruppo che ha margini di miglioramento, che crescerà ed è nelle condizioni di fare una buona partita”.

LEGGI ANCHE:  Coppa Davis, Barazzutti: "Attendiamo le direttive del Governo"

Coach Pozzecco ha quindi analizzato il momento della sua squadra: “La nostra squadra in questo momento ha una difficoltà oggettiva che è la gestione di Justin Tillman che non giocherà neanche domenica. Noi abbiamo costruito il roster con una rotazione di lunghi a tre, come negli anni scorsi, con Gandini che ci dà una grande mano, è un ragazzo estremamente intelligente e ha già dato segnali di aver capito qual è il suo ruolo. Ma ci manca un pezzo importante perchè noi vogliamo andare dentro, essere forti sotto canestro e l’assenza di Justin ci preclude questa opportunità. Dobbiamo fare di necessità virtù ma non possiamo far finta di niente. Speravo ci fossero tempi più brevi ma bisogna avere pazienza perché ancora non si può assaporare la vera Dinamo. Il nostro percorso di crescita è stato rallentato, poi se giochi in modo diverso con un mix tra due filosofie di gioco confonde. Dobbiamo essere sereni e continuare a lavorare, i ragazzi lo stanno facendo con grande dedizione”.

LEGGI ANCHE:  Serie A, Di Francesco: "Contro il Sassuolo 90' minuti da nemico".

foto Niccolò Caranti commons wikipedia