Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Lavoro. Prorogate le graduatorie del sistema sanitario regionale. - Sardegnagol

Lavoro. Prorogate le graduatorie del sistema sanitario regionale.

Ieri, il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la proposta di legge per la proroga delle graduatorie in scadenza nella sanità. Un provvedimento che tutela le legittime aspettative degli idonei delle graduatorie dei concorsi pubblici per Daniele Cocco del gruppo di Leu Sardegna.

“Ieri sera abbiamo approvato all’unanimità la proposta di legge presentata, con l’Iscrizione immediata all’ordine del giorno in base all’art. 102 del regolamento, a firma di tutti i capigruppo. Voglio dire che la mia proposta è stata fatta propria da tutti i capigruppo e da tutta l’aula – spiega Daniele Cocco – un provvedimento che tutela le legittime aspettative degli idonei delle graduatorie vigenti dei concorsi pubblici  al fine di sopperire al fabbisogno di personale nel sistema sanitario regionale consentendo contestualmente il contenimento della spesa sulla quale ha inciso il frequente ricorso a forme contrattuali flessibili. Con questa legge – ha proseguito Cocco – si proroga la scadenza delle graduatorie al 30 settembre 2021, un provvedimento tanto atteso da decine di giovani molti dei quali lavorano, o hanno lavorato, nelle strutture sanitarie con contratti a tempo determinato e che pertanto hanno acquisito negli anni professionalità ed esperienza.” 

LEGGI ANCHE:  Fondi UE, Fasolino: "Pieno coinvolgimento delle parti sociali"

“Occorre vigilare affinché le Aziende sanitarie abbandonino il ricorso alle forme contrattuali di lavoro interinali e flessibili ma si adeguino in maniera uniforme agli indirizzi impartiti con la risoluzione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale nel luglio del 2019, individuando le soluzioni organizzative più adeguate per coprire il fabbisogno delle strutture ospedaliere attraverso lo scorrimento delle graduatorie”.

foto Sardegnagol riproduzione riservata, 2019