Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Nuovo anno scolastico, ARST: "Gli orari dei servizi e il numero di corse, saranno gli stessi dello scorso anno". - Sardegnagol

Nuovo anno scolastico, ARST: “Gli orari dei servizi e il numero di corse, saranno gli stessi dello scorso anno”.

Ieri, attraverso una nota sul proprio sito web, l’ARST ha esortato le amministrazioni comunali e le istituzioni scolastiche a collaborare per sopperire alle possibili criticità, al momento non prevedibili, legate al trasporto degli studenti sardi in prossimità dell’imminente avvio del nuovo anno scolastico in Sardegna.

“ARST , si legge del testo del comunicato, confida sulla collaborazione delle istituzioni, in particolare delle amministrazioni comunali e delle autorità di pubblica sicurezza, per la vigilanza e il controllo sui comportamenti dei passeggeri alle fermate (in particolare degli studenti) al fine di prevenire e all’occorrenza contrastare eventuali condotte inappropriate e situazioni di assembramento”.

Recentemente le forze di opposizione in Consiglio regionale avevano chiesto di ricevere informazioni circa l’adeguamento della frequenza dei trasporti per gli studenti sardi. Dall’ARST, però, hanno confermato che “gli orari dei servizi e il numero di corse, saranno gli stessi dello scorso anno scolastico” e ancora che “nonostante la limitazione di capacità dei mezzi all’80%, si potrà tuttavia consentire il trasporto del 100% dei passeggeri seduti, oltre a un certo numero di persone in piedi, variabile a seconda delle caratteristiche del mezzo (da poche unità fino a 50 persone per i mezzi più grandi)”.

LEGGI ANCHE:  Osservatorio sul precariato. I dati di gennaio 2020

Nella nota l’azienda si è, inoltre, rivolta a tutti i viaggiatori appellandosi al rispetto delle indicazioni a contrasto del contagio da Covid-19 durante la fruizione del servizio di trasporto. Informazioni che saranno affisse nelle stazioni e sui mezzi, ai quali i passeggeri dovranno accedere ordinatamente e senza creare situazioni di assembramento.

foto Gianf84 commons wikipedia