Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Ucraina: l'UE proroga di altri sei mesi le sanzioni contro le violazioni dell'integrità territoriale. - Sardegnagol

Ucraina: l’UE proroga di altri sei mesi le sanzioni contro le violazioni dell’integrità territoriale.

Il Consiglio ha deciso di prorogare di altri sei mesi, fino al 15 marzo 2021, le sanzioni nei confronti di persone ed entità che continuano a compromettere o minacciare l’integrità territoriale, la sovranità e l’indipendenza dell’Ucraina.

Le misure restrittive in vigore prevedono sia restrizioni di viaggio che il congelamento dei beni e continueranno ad applicarsi a 175 persone e 44 entità.

La decisione è stata adottata dal Consiglio con procedura scritta. Gli atti giuridici saranno pubblicati nella Gazzetta ufficiale l’11 settembre 2020.

In risposta alla crisi in Ucraina sono in vigore altre misure dell’UE, tra cui sanzioni economiche riguardanti settori specifici dell’economia russa, attualmente in vigore fino al 31 gennaio 2021, e misure restrittive in risposta all’annessione illegale della Crimea e di Sebastopoli, limitate al territorio della Crimea e a Sebastopoli, attualmente in vigore fino al 23 giugno 2021.

LEGGI ANCHE:  Islanda: addio al ghiacciaio Okjökull

Foto di Free-Photos da Pixabay