Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Sassoli: "Bisogna superare il calcolo del Pil con nuovi strumenti che misurino la sostenibilità ambientale, la sicurezza sociale e la formazione". - Sardegnagol

Sassoli: “Bisogna superare il calcolo del Pil con nuovi strumenti che misurino la sostenibilità ambientale, la sicurezza sociale e la formazione”.

Il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, è intervenuto all’incontro dei Presidenti dei Paesi del G7: meeting incentrato sulla discussione sul cambiamento climatico.

“Questa crisi vogliamo superarla con la democrazia, la trasparenza e la partecipazione dei cittadini. La democrazia è qualcosa che non possiamo sospendere a causa del virus. Ora più che mai, abbiamo bisogno di maggiore cooperazione. I parlamenti devono collaborare e andare oltre i semplici confini nazionali per dimostrare che la democrazia non è passata di moda”.

“Sul cambiamento climatico l’UE si è un posta un’obiettivo ambizioso: entro il 2050 vogliamo essere un continente a zero emissioni di carbonio. Vogliamo cambiare, vogliamo concentrare tutti i nostri sforzi nel raggiungimento di questo obiettivo e il Green Deal rappresenta la nostra occasione. Durante la crisi del COVID-19 abbiamo capito che tutte le nostre energie, tutti gli sforzi dei nostri Stati devono essere indirizzati al raggiungimento di quelli che sono i nostri obiettivi comuni”.

LEGGI ANCHE:  L'Agenda del Parlamento europeo: Presidenza tedesca, sanità e trasporti

“La trasformazione ecologica deve andare di pari passo con la sostenibilità economica e sociale e la lotta alle diseguaglianze. Il calcolo del PIL così come lo abbiamo conosciuto finora non è più sufficiente. Dobbiamo sapere che la crescita non può essere infinita, che nel calcolare il benessere del pianeta o anche di una sola nazione va misurata la formazione, la sostenibilità sociale e la riduzione delle disuguaglianze”.

foto Copyright Parlamento europeo.