Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Oristano. Attivo il servizio di assistenza per i soggetti in isolamento e in quarantena. - Sardegnagol

Oristano. Attivo il servizio di assistenza per i soggetti in isolamento e in quarantena.

Il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu nella giornata di ieri ha riunito a Palazzo degli Scolopi il Centro operativo comunale della Protezione civile per un esame della situazione in città dopo l’aumento dei casi di Coronavirus.

“È stata una riunione utile per valutare gli interventi necessari da attuare in questa fase di ripresa dei contagi – spiega il Sindaco Lutzu -. I numeri sono in aumento, ma fortunatamente l’evidenza clinica al momento è tale da non creare motivi di serio allarme. Tuttavia è bene essere pronti a qualsiasi evenienza e il Centro operativo comunale della Protezione civile è stato riunito per questo motivo. In realtà il COC non ha mai smesso di operare, nemmeno dopo il lockdown”.

LEGGI ANCHE:  Marcello Langiu è il nuovo centenario di Oristano

“Non è l’unica attività posta in essere in questi giorni di ripresa dell’emergenza – aggiunge il Sindaco -. In questi giorni abbiamo incontrato i dirigenti delle case di riposo e concordato le misure idonee allo svolgimento dell’attività assistenziale in condizioni di sicurezza, incontrato i dirigenti scolastici per una ripresa delle lezioni in sicurezza per alunni e personale scolastico, valutato nuove misure per gli uffici comunali a tutela dei cittadini e dei dipendenti. C’è un lavoro costante e scrupoloso da parte di tutti per monitorare questa fase della pandemia a livello locale”.

Tra i tanti temi sviluppati questa mattina l’assistenza ai soggetti in isolamento e in quarantena. Le associazioni di volontariato di protezione civile hanno confermato il loro impegno ad assicurare l’approvvigionamento a domicilio di generi alimentari e farmaci (o altri beni di prima necessità) alle persone soggette a limitazione della circolazione a causa dell’emergenza sanitaria.

LEGGI ANCHE:  'Trenino Verde': Tratta Arbatax-Gairo garantita dal 4 luglio 2020