Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Riforma sanitaria. Lo scorporo alle ultime battute. - Sardegnagol

Riforma sanitaria. Lo scorporo alle ultime battute.

I consiglieri sono ritornati in Aula per l’approvazione degli ultimi due articoli della riforma sanitaria, che ridisegnerà l’assetto istituzionale della sanità in Sardegna.

Dopo un notevole ritardo sull’inizio dei lavori, previsti per le 11 ma iniziati alle 12.17, è stato presentato un emendamento (n. 877) di sintesi sull’articolo 17 del Testo Unico 112/121/A da parte della maggioranza, per il quale il Presidio Ospedaliero A. Cao passerà alla nuova ASL 8 di Cagliari mentre l’Ospedale Businco subirebbe il trasferimento dall’ARNAS “G. Brotzu” all’Azienda Ospedaliera di Cagliari.

Sempre nell’emendamento di sintesi anche il trasferimento del Presidio Ospedaliero Marino – Regina Margherita di Alghero all’Aou di Sassari per, come riportato nell’emendamento, “migliorare le attività integrate nel campo dell’Ortopedia, Traumatologia e della Riabilitazione funzionale alle reti formative per le scuole di specializzazione”.

LEGGI ANCHE:  Sospensione Ordinanza 43, PD: "Inutili conflitti istituzionali".

Dopo la discussione in aula, il Consiglio procederà alla votazione per l’approvazione della Riforma sanitaria.

foto Ospedale Armando Businco, Pietro Di Fontana