Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Parco Geominerario, Carla Cuccu. No al trasferimento a Carbonia. - Sardegnagol

Parco Geominerario, Carla Cuccu. No al trasferimento a Carbonia.

Quale futuro per il Parco geominerario della Sardegna? Una domanda alla quale prova a rispondere l’azione della consigliera del Movimento 5 Stelle, Carla Cuccu, che, dopo aver presentato un’interrogazione per chiedere il rilancio del compendio storico e ambientale, ha criticato la decisione di trasferire provvisoriamente la sede del Parco Geominerario da Iglesias a Carbonia. Un trasferimento previsto per l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione della sede.

“Non vorrei che questo trasferimento “provvisorio” diventasse poi definitivo – queste le parole della Cuccu -. Personalmente non riesco a capire la decisione dell’attuale dirigenza visto e considerato che, già da anni, esiste una delibera di Giunta del Comune di Iglesias che mette a disposizione del Parco Villa Boldetti, Villa Monteverdi e Villa Bellavista”.

LEGGI ANCHE:  CIG, Todde (Mise): “Tra le Regioni, la Sardegna resta tra le ultime”

“Si tratta di un fatto davvero inaccettabile e di una scelleratezza che bisogna impedire – ha concluso Carla Cuccu –, visto le ripercussioni negative che questa decisione rischia di creare per l’intero territorio. Così come è assurdo che la città di Iglesias non sia stata in grado, in questi ultimi 20 anni, di fare del palazzo Bellavista la sede definitiva del Parco. Oltre al danno già creato dalla cacciata del sito dall’Unesco, rischia di aggiungersi la beffa”.