Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Commissione Affari Esteri. Incontro con l'Ambasciatore turco in Italia. - Sardegnagol

Commissione Affari Esteri. Incontro con l’Ambasciatore turco in Italia.

Oggi si è svolto l’incontro del Presidente della Commissione Affari Esteri e Comunitari, Piero Fassino, con l’Ambasciatore della Repubblica di Turchia in Italia, Selim Murat Esenli.

“Non atti unilaterali, ma dialogo per la stabilità del Mediterraneo”, ha dichiarato nel corso del meeting Piero Fassino. Come risaputo negli ultimi mesi si sono acuite le frizioni tra Grecia, Cipro, Paesi membri dell’Unione Europea, e lo Stato turco, responsabile di spingere la ricerca di gas in acque cipriote. Attività criticata da numerosi esponenti del Parlamento europeo, che hanno chiesto, attraverso l’intervento della Commissione europea e del Consiglio, di porre fine alle attività della Turchia nelle acque territoriali cipriote.

Foto di www_slon_pics da Pixabay 

“In un Mediterraneo percorso da guerre e conflitti è responsabilità di ogni attore della regione agire per sedare le tensioni, evitare la spirale di atti unilaterali e risolvere i contenziosi con il dialogo e il negoziato. E’ questa l’unica strada per dare soluzione alle controversie sulle piattaforme marittime dell’Egeo, così come per giungere ad un assetto politico-istituzionale condiviso di Cipro. E solo con il negoziato si potrà dare finalmente pace e stabilità a Siria e Libia”, ha aggiunto Piero Fassino.

LEGGI ANCHE:  Posidonia, Michele Pais (Lega): "Trasformare problema in opportunità economica"

Anche sul fronte del conflitto israelo-palestinese desta preoccupazione la decisione di Ankara di conferire la cittadinanza turca a esponenti di rilievo di Hamas, come evidenziato nel corso dell’incontro: “La strada del dialogo e del negoziato – ha sottolineato Fassino – va perseguita con determinazione anche per dare soluzione condivisa e giusta al conflitto israelo-palestinese, evitando atti unilaterali”.

Montecitorio, foto Manfred Heyde